mercoledì 30 dicembre 2015

Buon Anno



Ultimo post dell'anno se così possiamo dire perchè i prossimi post ormai saranno del 2016 data che si avvicina sempre più.
Voglio augurare a tutti (visitatori e non) di questo mio piccolo angolino virtuale un sereno e felice anno nuovo!!


Tantissimi AUGURI a tutti!!!
Ci risentiamo l'anno prossimo!!


Rubrica Favole #4: Il fiumicello e il pioppo


Nuovo appuntamento con la rubrica delle favole.
Ancora una volta, non parlerò di una favola Disney e quindi più conosciuta ma di una storia che forse non tutti conoscono.
Il fiumicello e il pioppo è una favola russa.
Una storia dolce, un pò triste che però porta a molte riflessioni.
Ivan e Natasha sono i due protagonisti.
Lui è burbero e caparbio e grazie alla sua dolcezza e la sua bontà d'animo capirà quanto a volte le apparenze ingannano.

Per chi non conoscesse questa storia o per chi ha voglia di rileggerla ecco un breve riassunto.

martedì 29 dicembre 2015

Recensione: Vietato non innamorarsi di Lauren Barnhaldt


Buon martedì a tutti.
Ultimamente mi stanno capitando sempre libri che non mi convincono e spero prima o poi di trovare a leggere un libro che mi entusiasmi perchè è la cosa più bella di un lettore no?
Adesso vi spiego nel dettaglio cos'ha questo libro che non mi ha convinta del tutto.

Trama

Si erano ignorati per tutto il liceo, eppure nel corso di una festa, all’ultimo anno, qualcosa è scattato: Jordan e Courtney si sono ritrovati e mai più separati. La loro storia procede a gonfie vele, poi poco prima della partenza per il college, Jordan molla Courtney, dicendole di essersi innamorato di un’altra ragazza, conosciuta su internet. Ormai è troppo tardi per raggiungere l’università insieme. Courtney ha il cuore a pezzi, ma immagina di potercela fare: in fondo si tratta solo di pochi giorni. Invece, per una strana inversione di ruoli, è Jordan a essere preoccupato. Perché sa di avere uno scheletro nell’armadio, un segreto che è stato causa della rottura e che adesso impedisce loro di tornare insieme. Ma il viaggio è lungo e la vicinanza forzata non potrà che far salire ogni cosa a galla… Forse, a dispetto di tutto, Jordan e Courtney sono destinati l’uno all’altra. 
A volte per amore bisogna anche mentire...

Una storia scritta dai due punti di vista quello di Court e quello di Jordan.

mercoledì 23 dicembre 2015

Buon Natale


Il blog augura Buone feste e Buon Natale.
Un augurio particolare ai lettori fissi del blog, ma un calorosissimo augurio a chiunque.

BUON NATALE E BUONE FESTE A TUTTI!

martedì 22 dicembre 2015

Recensione: Let it snow Innamomorarsi sotto la neve di John Green, Maureen Johnson e Lauren Myracle



Trama

È la Vigilia di Natale a Gracetown. Scende la neve, i regali sono già sotto l’albero e le luci brillano per le strade. Sembra tutto pronto per la festa, ma una tormenta arriva a sparigliare le carte. Così si può rimanere bloccati su un treno in mezzo al nulla e vagare per la città fino a incontrare un intrigante sconosciuto. Oppure prendere la macchina per raggiungere una festa che promette di essere memorabile, per scoprire che l’amore è più vicino di quanto pensassimo. O ancora ritrovare qualcuno che si credeva perduto, ma solo dopo una giornata piena di imprevisti e di… maiali. Grazie a John Green, Maureen Johnson e Lauren Myracle, affermati autori Young Adult, la magia delle vacanze splende su questi tre racconti d’amore, che s’intrecciano tra loro mettendo in scena baci appassionati e avventure esilaranti.

Ci sono certe storie che vanno lette proprio nel periodo giusto e questo libro ne è la prova.

domenica 20 dicembre 2015

Book Tag All I Want for Christmas Book Tag

Ho visto questo tag carinissimo nel blog di Adele Book Lawyer e non potevo non farlo anch'io.
Ultimamente mi sembra di farne tantissimi di tag, quando prima non sapevo nemmeno cosa fossero.
Con l'arrivo delle feste però ci sono così tanti tag natalizi che, è vero, mi sto dando alla pazza gioia.

Come sembra bisogna abbinare dei libri alle domande.
Pronti?




Quale personaggio immaginario vorreste che Babbo Natale lasciasse sotto l'albero?


Nonna Nadine. E' una vera forza, per me è lei la vera protagonista della saga di Rachel Van Dyklen ed è uno spasso leggere di lei. Mi piacerebbe proprio incontrarla e lasciarmi coinvolgerle dalla sua gioia di vivere.





  • Quale personaggio vorresti baciare sotto il vischio?


Pretendo troppo dite? Per una fan di Orgoglio e Pregiudizio come me non potevo non nominare lui, l'inimitabile e insostituibile Fitzwilliam Darcy.



Avete scritto la vostra lista a Babbo Natale: quali sono i primi cinque libri di essa?

November 9 di Colleen Hoover
Prigioniero di Nessuno di Diana Gabaldon











Oltre i segreti di Jay Crownover











Natale da Chanel di Daniela Farnese












L'amore non è mai una cosa semplice di Anna Premoli











  • E' Secret Santan a Hogwarts: cos'è che desideri di più ricevere?


Per chi segue questo blog, sa che sono molto affascinata dalla mitologia greca e quindi mi piacerebbe imparare anche nella scuola di Hogwarts tutto quello che c'è da sapere sulle leggende che girano per la scuola.




  • Puoi trascorrere la giornata con i personaggi e gli attori di un adattamento cinematografico di un qualsiasi fandom, quale scegli?


Mi piacerebbe conoscere di persona i protagonisti e i personaggi de La Spada della verità tratta del libro di Terry Goodking.







  • Quale animale immaginario vorreste che sostituisse Rudolph tanto da incontrarlo sul vostro tetto?


Mi viene in mente Saphira la dragonessa di Eragon, un animale alquanto affascinante.











  • Potete invitare 10 personaggi di fantasia al vostro party di fine anno, quali scegliete?



Bhe ce ne sono tantissimi, però mi limiterò a 10.
 
 
 
 
 


























  • Quale personaggio ti farebbe passare un buon Natale?

(non per l'aspetto perchè è la personalità quella che conta di più)

E' una domanda a cui non saprei rispondere, per quanto riguarda i personaggi ce ne sono tantissimi e non saprei scegliere solo uno.
Direi semplicemente che mi piacerebbe passare il Natale con qualcuno che dona serenità che è la cosa più importante in questa festa.







sabato 19 dicembre 2015

Santa Claus Book Tag

Ho visto questo tag carino nel blog di Giuseppe Le mie parole e ho deciso di farlo.
Amo il Natale e questo book tag natalizio non poteva mancare nel mio blog.

Pronti?
Cominciamo.
Le regole sono semplici basta abbinare dei libri ad alcuni elementi che sono, ovviamente, natalizi.

Cioccolata calda
Coccole: Un libro che ti sei concesso o di cui avevi bisogno. 

Alcune volte dopo aver letto libri con tematiche forti, magari tristi che poi lasciano il segno, ho bisogno di letture del genere.
Letture che mi fanno sorridere, mi fanno rilassare e mi portano di nuovo a pensare che il lieto fine c'è almeno nei libri.
La Premoli riesci sempre in questo intento.







Babbo Natale
E' la mattina di Natale: il libro più bello che ti hanno regalato.


Ho ricevuto questo regalo qualche Natale fa.
Pensavo che fosse una lettura molto impegnativa e poco adatta al clima festivo, invece la lettura è stata coinvolgente e bellissima. La storia mi è piaciuta molto e appena possibile ho comprato anche il resto dei libri che comprende questa triologia.








Luci colorate 
Il sorriso non manca:un libro che infonde allegria.


La Kinsella generalmente mi infonde sempre allegria.
I suoi personaggi sono spiritosi, buffi e sempre attenti a far diventare una persona qualunque un personaggio bellissimo.









Regali 
Fiocchetti e carte colorate: quale libri regaleresti?

Ci sono tantissimi libri che ho apprezzato e che mi piacerebbe che altri leggessero per condividere le mie stesse sensazioni.
Per non dire le solite cose e quindi ripetere nuovamente i miei libri preferiti, ho deciso stavolta di taggare un libro particolare.
Forse non è molto conosciuto ma a me è piaciuto molto. E' un libro d'avventura che mischia il mistero, il giallo e l'amore in una storia davvero avvincente.






Pranzo di Natale 
Siamo tutti riuniti: una famiglia di una storia che ti è rimasta nel cuore.

Una grande e immensa famiglia quella di Leonie, l'ultimo membro del grande clan di casa Cantoni.
Tra nonne, nipoti, figli, e parenti vari me li immagino ben facilmente riuniti intorno al tavolo per la cena di Natale.








Biscotti 
Una pagina tira l'altra:un libro da cui è stato impossibile staccarsi.


Questo libro ho fatto davvero fatica a non finirlo in un giorno intero, la storia mi ha così presa e coinvolta che non vedevo l'ora di sapere come andava a finire.
Assolutamente consigliato.








Fiocchi di neve
Il paesaggio si trasforma: un libro di cui hai sentito la magia 

I libri di Cassandra Rocca hanno tutti come paesaggio circostante il Natale.
Questo ultimo capitolo è quello che mi è rimasto più impresso, perchè l'ho trovato più completo.
I personaggi dei libri sono cominciati in un modo e poi si sono trasformati come per magia in altro ed è una cosa che mi  è piaciuta molto.







Ghirlanda 
Decoriamo! Un libro ricco di colori e bellezza. 

Un libro fatto solo di lettere che però coinvolge dalla prima all'ultima pagina.
Un miscuglio di sentimenti, emozioni e sentimento che vale la pena di leggere per chi ama questo genere.









E voi cosa ne pensate?







venerdì 18 dicembre 2015

Opinioni Librose #3: Speciale Natale




Nuovo appuntamento con la Rubrica Opinioni Librose che per l'occasione ha l'aggiunta di Speciale Natale.
Per chi segue il blog sa che questa rubrica, nata dalla collaborazione di un'altra blogger La Rapunzel dei libri prevede la risposta a domande su uno specifico libro.
Stavolta però in occasione del Natale, abbiamo deciso di proporre qualcosa di diverso ossia fare domande attinenti a questa festa che io giudico ancora la mia preferita.

Pronti?
Ecco le domande.

1. Quale libro consiglieresti di leggere assolutamente a Natale.

Rapuzel: Ad esser sincera non ho un libro natalizio preferito, da leggere in particolar modo. Non nego, però, che c'è un libro che mi fa pensare a questa stagione: 'Gabriel's Inferno. Tentazione e Castigo'. Da lettrice appassionata del romance come sono, trovo questo romanzo uno dei migliori letti, forse il mio preferito, e lo consiglio senza dubbio a tutti i lettori, appassionati della letteratura italiana e amanti del romance.
Susy Sicuramente Canto di Natale che per me rappresenta un pò l'essenza del Natale. Chi non l'avesse letto lo consiglio assolutamente.


2. Elenca almeno tre libri che ti fanno pensare al Natale.
SusyCanto di Natale di Charles Dickens, Una notte d'amore a New York di Cassandra Rocca, Un regalo da Tiffany di Mellissa Hill.
RapunzelIn effetti ci sono un'infinità di libri, ma i primi che ricordo sono: 'Natale da Carrington' di Alexandra Brown, che sto leggendo proprio in questo momento, 'Let it Snow. Innamorarsi sotto la neve', che ha visto la collaborazione di tre grandi scrittori di YA, tra cui John Green (spero di leggerlo tra breve), e 'La fabbrica di cioccolato' di Roald Dahl e R. Duranti, che ho letto anni fa e che conservo come una delle più belle letture per ragazzi.

3. Pensi che leggere un libro natalizio nel periodo di Natale possa influenzare il giudizio finale della lettura?
Susy: Assolutamente si. Quando si legge un libro che parla di Natale nel periodo di Natale è come se l'atmosfera che ci circonda renda ancora più magica la lettura. Per essere più precisi leggere di un albero addobbato e del freddo magari con la neve di contorno nel periodo estivo non rende l'idea.
Rapunzel: Non posso che essere d'accordo con te Susy. Anche secondo me leggere un romanzo ambientato in posti freddi, circondati dalla magia del Natale, influenza il lettore, in quanto vivendo il lettore stesso questo periodo, seppure in paesi totalmente diverso, è in grado di entrare maggiormente in empatia con il personaggio di carta e di immergersi ancor più nella storia. Senza pensare che questo è il periodo ideale in cui rifugiarsi nella lettura, in compagnia di una bella bevanda calda, plaid o caminetto.

4. Cosa consiglieresti ai tuoi lettori di leggere, ascoltare o guardare durante le feste di Natale?

Rapunzel: So che per molti lettori il periodo natalizio non può dirsi vacanziero, troppo indaffarati in cucina per i grandi pranzi e cene in famiglia, ma prendersi un attimo per se stessi è fondamentale, perchè ricordiamoci che Natale è festa per tutti. Perciò ritagliatevi del tempo per: leggere un bel libro, magari con sfondo natalizio o innevato; rilassatevi dinnanzi la tv con un bel film, stile 'Mamma ho perso l'aereo'; dedicatevi al decoupage natalizio; e ancora, non mancate di ascoltare le dolci melodie natalizie, come 'White Christimas', 'Silent Night', 'Have yourself a Merry Little Chtistimas' ...insomma non fatevi mancare nulla.
Infine vi auguro Buon Natale e felice anno nuovo.
SusyAnch'io come Rapunzel consiglio di ritagliare qualche momento, anche piccolo, tutto per se.
Guardare film di Natale per entrate nell'atmosfera dal classico La vita è meravigliosa al famoso Balto.
L'ideale sarebbe ascoltare con calna qualche canzone natalizia per vivere meglio il momento; alla fine però ciò che conta è stare sereni e donare serenità.
Buon Natale a tutti!




giovedì 17 dicembre 2015

Recensione: L'amore più giusto è quello sbagliato di Chelsea Fine



Trama

Ogni singolo giorno Pixie vorrebbe solo tornare indietro e cambiare il passato. Ma non può. Spera che l'estate trascorsa a lavorare nell'albergo della zia l'aiuti a dimenticare. Ma anche questo sembra impossibile: Levi è lì. Il ragazzo che era stato suo amico, e forse qualcosa in più, fino al momento in cui tutto è cambiato, per sempre.
Levi vorrebbe solo chiedere scusa, ma sa che non basterebbe, in fondo lui è il vero colpevole della tragedia che li ha colpiti. Levi sa che dovrebbe stare lontano da Pixie, sarebbe meglio per tutti e due. Ma ogni sua singola parte desidera toccarla, proteggerla, stringerla forte e baciare via tutto il dolore. Ma Pixie appare così lontana, irraggiungibile. Eppure quegli occhi verdi che Levi incontra ogni giorno gli dicono forte e chiaro che non può vivere senza di lei.

Le tragedie succedono ogni giorno e siamo tanto diversi gli uni dagli altri che ognuno reagisce in maniera diversa.

mercoledì 16 dicembre 2015

Recensione: Mai più senza di te di Rachel Van Dyken



Trama

Beth Lynn è sempre stata una brava ragazza: timida, responsabile, riflessiva. Di certo non è da lei svegliarsi in una camera d'albergo accanto a un uomo che conosce appena. Eppure è proprio ciò che le accade dopo i festeggiamenti per il matrimonio fra la sua amica Kacey e Travis Titus. Come se ciò non bastasse, lui è Jace Brevik, il più giovane senatore della storia dell'Oregon, nonché il più ricercato da paparazzi e giornalisti, che infatti già stringono d’assedio l'hotel.
Da quando la sua fidanzata l'ha tradito, spezzandogli il cuore, Jace Brevik ha deciso di mettere da parte i sentimenti e di dedicarsi esclusivamente alla politica. Quindi non può permettersi di essere trascinato in uno scandalo che potrebbe distruggere la sua carriera. Non ci sono alternative: deve sparire per qualche giorno. Per fortuna, niente è impossibile per il suo staff e, nel giro di poche ore, lui e Beth si ritrovano su un aereo diretto alle Hawaii, dove resteranno finché le acque non si saranno calmate. All'inizio, entrambi prendono quella convivenza forzata come una condanna. Ma, poi, fra loro cambierà tutto…

Terzo libro che conclude la saga dei Titus.
Nel primo libro abbiamo come protagonista Travis Quello che sei per me  (cliccare sul titolo per la recensione) e nel secondo suo fratello Jake Cosa non farei per te (cliccare sul titolo per la recensione).

sabato 12 dicembre 2015

Book Tag Rip it or Ship it tag



Oggi voglio proporvi un book tag molto carino che ho scoperto sul blog di Silbi  Hook a book.

E' un tag molto carino, consiste nello scegliere dei personaggi da alcuni libri, estrarli a coppia e decidere se così la storia può funzionare.
Si Shipt It.
No Rip It

Cominciamo?
Allora i personaggi scelti:
  • Cam e Avery da Ti fidi di me di J. Lynn
  • Corey e Hartley da Prendimi per mano di Sarina Bowen
  • Lizzie e Mr Darcy da Orgoglio e Pregiudizio di Jane Austen
  • Tate e Miles da L'incastro (IM) perfetto di Colleen Hoover
  • Anna e Etienne da Il primo bacio a Parigi di Stephanie Perkins
  • Kayla e Grey da Un giorno perfetto per innamorarsi di Anna Premoli
  • Jamie e Claire da Outlander La straniera di Diana Gabaldon
  • Will e Ronny da L'ultima canzone di Nicholas Sparks
E vediamo l'estrazione.


Cam per Anna.

Premetto che amo tantissimo entrambe le coppie originali, devo dire però che non mi dispiacerebbe vedere insieme loro due quindi:
Shipt Si














Hartley per Tate.

Rip. No.
Sicuramente non centrano niente insieme e non riesco proprio a figurarmeli nella stessa storia.














Kayla per Jamie.

Ship. Si.
Nel libro di Kayla lei vede Jamie in televisione quindi sarebbe proprio interessante vedere cosa succede se lo vede dal vivo.














Lizzie per Will.
Rip. No. 

Non riesco a figurarmi Elizabeth Bennet con nessun altro che non sia l'unico e inimitabile Mr Darcy















Ora che gli abbinamenti sono finiti, resta da vedere voi cosa ne pensate.

venerdì 11 dicembre 2015

Recensione: Complice la notte di Katie McGarry




Trama

Lila McCormick, la migliore amica di Echo, da Pushing the Limits, ha incontrato Lincoln Turner per la prima volta quando una tragedia ha colpito entrambe le loro vite. Non si sarebbe mai aspettata, però, l’incontro di due anni dopo, anni trascorsi a spedirsi lettere – così come non si sarebbe mai aspettata di innamorarsi di un ragazzo visto soltanto una volta prima. La loro relazione è segreta, ma Lila si sente più vicina a Lincoln che a chiunque altro. Questo finché non scopre che lui le ha mentito su una delle cose per cui lei dipendeva da lui. Ferire Lila era l’ultima cosa che Lincoln voleva fare. Per due anni, le lettere di lei sono state l’unica cosa a mandarlo avanti. Ammettere i suoi sentimenti sarebbe come attraversare una linea invisibile. Ma Lincoln è disposto a fare qualsiasi cosa per riparare i suoi errori e ottenere il perdono di Lila – per ottenere un’occasione per stare con la ragazza che ama.

Una storia breve che si può riassumere in una sola parola: dolcissima.
La storia si può definire come uno spin off della storia originale Oltre i limiti (cliccare sul titolo per la recensione) con protagonisti Echo e Noah.

mercoledì 9 dicembre 2015

Recensione doppia: Love story e Il mondo visto da dietro

Oggi voglio fare per la prima volta una recensione doppia di due libri editi dalla casa editrice Edicolors.
Per visitare il sito della casa editrice cliccare sul link sotto
http://www.edicolors.com/editoria/

Due libri brevi e carini con molte illustrazioni adatti ai bambini.

E passiamo ai due libri in questione.


Love story
di Martina Zaninelli e Giambattista Ruffo
illustrato da Martina Zaninelli
introduzione di Don Mazzi.

Trama
La tenera storia di due amici bambini.
Nell'età matura si rincontrano, capiscono di amarsi e alla fine si sposano.
L'autrice vuole riportare l'attenzione sull'attualissima questione dei matrimoni gay condannati dalla chiesa cattolica.
Una delicata analisi dell'amore come sentimento che va al di là dei confini di razza, sesso e religione.


Dal titolo è un libro che potrebbe far pensare a un'altra famosa storia. In realtà la storia è totalmente diversa.
Un esempio di come adesso i racconti su questioni attuali e serie possa essere riportato su un libro per bambini.
Si tratta di una storia molto dolce di due bambini che sono amici da sempre, anche se di ceto diverso sono diventati essenziali l'uno per l'altra.
Non c'è giorno in cui i due non siano insieme e all'apparenza il loro legame potrebbe sembrare puramente amichevole.
Se così fosse anche se strano visto che sono di ceto sociale differente, resterebbe solo strano. Quello che nessuno immagina è che il loro legame non è solamente basato sull'amicizia perchè quando arriverà il momento in cui Luca dovrà prendere una decisione lo farà senza pensarci troppo.
Marco rappresenta il suo passato, il suo presente e il suo futuro e quel futuro prevede che lui non sposerà nessun altro ma solo il suo unico compagno di vita e di giochi: Marco.

Un libro illustrato che ci mostra come l'amicizia possa diventare qualcosa di più.
Forse per un bambino non sarà facile da capire come mai due ragazzi dello stesso sesso pensano al matrimonio, soprattutto perchè ogni bambina che si rispetti pensa alla principessa e al principe azzurro.
Un modo quindi abbastanza diretto di mostrare il mondo sotto un altro punto di vista: quello in cui la favola esiste ma nella realtà.

Il mondo visto da dietro

di Francesco Laviana Saggese
illustrazioni di Matteo Gaggia

Trama

Il chicco d'uva ballerino, l'uomo che si crede un omino del Subbuteo, l'uomo che sa fare i miracoli, la vecchia che conserva tutti i ricordi all'interno di un cassetto che ha sul petto, lo spaventapasseri solitario ... Sono alcuni dei protagonisti di queste piccole storie, brevi racconti caratterizzati da uno stile di scrittura colloquiale ma accattivante che riesce, a unire comicità e sentimenti profondi.
Ventidue racconti che ci insegnano a guardare la vita da una diversa angolatura. a ridere dei nostri difetti e ad affrontare i nostri problemi con buon umore e con un pizzico di ... stravaganza.

Tante storie diverse che accomunano un unico ingrediente: la stravaganza.
Un libro leggero e semplice adatto ai bambini per la vasta scelta di personaggi stravaganti e per la fantasia elevata che si legge in ogni pagina.

Alcune volte quando ci avviciniamo a una lettura particolare, non è sempre apprezzata ma non perchè il libro o la trama non siano buoni ma solo perchè occorre lo spirito giusto.
Secondo me questo libro è adatto principalmente a un lettore giovane, giovanissimo che riesce a vedere con gli occhi della fantasia e a immaginare ogni singolo dettaglio raccontato. Anche quello più assurdo e surreale possibile e questa è una cosa molto bella.
Non sempre riusciamo ad apprezzare la fantasia che i bambini manifestano con tanta naturalezza. La spontaneità del bambino la perdiamo strada facendo, ma sarebbe bello almeno ogni tanto possederla un pò per poter vedere con altri occhi tutto ciò che ci circonda.

Come dice il titolo se vedessimo il mondo visto da dietro ... magari sarebbe anche un posto migliore. chissà.