mercoledì 30 settembre 2015

Recensione: Quanto ti ho odiato di Kody Keplinger



Trama

La diciasettenne Bianca Piper è cinica e leale, e non pensa di essere bella come le sue amiche già da un po’ . È anche troppo intelligente per cedere al fascino di Wesley Rush, il donnaiolo di scuola bello e viscido. Infatti Bianca lo odia. E quando lui la soprannomina “Duff”, lei gli getta la sua Coca Cola in faccia.
Ma le cose a casa non sono delle migliori, e Bianca è alla disperata ricerca di una distrazione. Così finisce per baciare Wesley. La cosa peggiore è che le è anche piaciuto. Desiderosa di evadere, Bianca si lancia in una relazione intima da “nemici con benefici” con lui.
Fino a quando tutto inizia ad andare male. Wesley si rivela essere un bravo ascoltatore e anche la sua vita è messa piuttosto male. Improvvisamente Bianca realizza con terrore che si sta innamorando del ragazzo che pensava di odiare più di qualsiasi altro.

Una trama leggera per una storia leggera che però nasconde una voglia di riflettere.
La storia è raccontata da Bianca una normale adolescente con qualche problema a casa, ha delle migliori amiche che le vogliono davvero bene e una disastrosa vita sentimentale.

venerdì 25 settembre 2015

Recensione: Regole d'amore per amici confusi di Ellie Cahill


Trama

Il primo anno di università può essere complicato, si sa. Soprattutto quando il tuo fidanzato storico ti lascia senza troppi giri di parole. È quello che succede a Joss, e la delusione le lascia davvero l’amaro in bocca. Un sapore da cui fatica a liberarsi, nonostante i corteggiatori non le manchino. Ma tutto cambia quando Joss incontra Matt: lui è bello e gentile, forse non proprio il suo tipo ideale. Eppure tra i due la complicità è immediata. Così, tra una confidenza e un bicchiere di vino, accade che Matt e Joss si ritrovino a elaborare e a verificare una teoria: per far svanire l’amaro in bocca di una delusione amorosa è necessario passare la notte in compagnia di un buon amico. Uno che non chieda niente al risveglio, uno che sia disposto ad essere semplicemente un sorbetto per rinfrescare il palato tra una relazione e un’altra. Ed è così che Matt e Joss decidono di diventare amanti di notte e amici di giorno. Tutte le volte che vogliono, tutte le volte che ne hanno bisogno. Stringono un patto, un vero e proprio contratto a cui attenersi scrupolosamente per gestire il proprio rapporto. La teoria del “sorbetto” sembra funzionare alla perfezione per molti anni. Finché uno dei due non infrange la regola più importante di tutte: non innamorarsi.

Si puo essere amici di una persona con cui si va a letto insieme?
Joss e Matt hanno creato questo legame da quando si sono conosciuto e per ben sette anni ha funzionato più che bene.

giovedì 24 settembre 2015

Recensione: Un'estate contro di Katie McGarry


Trama

Sono passati due mesi da quando Echo e Noah hanno deciso di lasciarsi tutto alle spalle e partire per un viaggio. 
Un viaggio pieno di sogni e di speranze, lungo un'estate.
Prima di partire Echo si era prefissata due obiettivi. Primo: dimostrare a tutti di avere un vero, inconfondibile talento per l'arte. Secondo: esplorare sotto ogni aspetto la relazione con Noah. Ma entrambi i propositi si sono presti rivelati più difficili del previsto. E ora, a una settimana dalla fine della vacanza, Echo non si sente affatto cambiata: è ancora la stessa ragazza insicura e tormentata di sempre.
Anche Noah aveva un sogno da realizzare durante l'estate: diventare l'uomo perfetto per Echo. Per riuscirci era pronto a tutto, anche a mettere fine alla fama di cattivo ragazzo. Ma l'incontro con Mia, una sua ex convinta che la storia con Echo sia solo una parentesi momentanea, mette a dura prova tutte le sue buone intenzioni... 
L'amore e la fiducia basteranno ai due ragazzi per superare le nuove prove che li aspettano?

Il secondo capitolo se così possiamo definirlo della storia di Echo e Noah dopo Oltre i limiti (cliccare sul titolo per la recensione) una storia che mi è piaciuta molto rivediamo gli stessi personaggi.

mercoledì 23 settembre 2015

Recensione: Torna con me di J. Lynn (Jennifer L. Armentrout)


Trama

Da sei anni, dal giorno in cui ha perduto ciò che aveva di più caro al mondo, Roxy Ark ha eretto una barriera tra sé e il resto del mondo, concentrando tutte le sue energie sul lavoro e sul suo sogno di diventare designer. Tra lo studio e i turni al pub di Jax James, proprio non ha tempo per gli uomini, soprattutto non per il detective Reece Anders, l'unico che avesse fatto breccia nel suo cuore, finendo col spezzarlo. Roxy non gli rivolge più la parola, anche se non è mai riuscita a dimenticarlo…
Reece Anders non ha più nulla da dare. Tormentato dai fantasmi di un passato che si rifiuta di lasciarlo libero, ha paura di trascinare nel baratro chiunque gli si avvicini troppo. Perciò ha allontanato la famiglia, gli amici, persino Roxy, la sola donna che lo rendesse felice. Tuttavia, quando Roxy si presenta in commissariato per aver ricevuto diverse minacce, Reece insiste che gli venga affidato il caso, pronto a tutto pur di proteggerla. Ma l'amore che prova per lei gli darà la forza di superare ogni ostacolo o sarà il tallone d'Achille che lo distruggerà?


Nuovo capitolo della saga di questa brava autrice.
Ho apprezzato tantissimi i primi libri della serie con Cam e Avery come protagonisti, adesso dopo Theresa è Calla ecco una nuova protagonista: Roxie.

martedì 22 settembre 2015

Recensione: Prendimi per mano di Sarina Bowen



Trama

Corey Callahan non avrebbe mai immaginato di iniziare il college inchiodata su una sedia a rotelle. È bastato un attimo, un maledetto attimo, per infrangere i sogni di una vita e rovinare una promettente carriera sportiva. Corey è convinta che nessuno al mondo possa capire come si senta… Almeno finché non incontra Hartley, il ragazzo che abita nell’appartamento di fronte al suo. Hartley è bello, affascinante e gentile.
E ha smesso di giocare a hockey a causa di una frattura alla gamba che lo costringe a trascorrere i pomeriggi sul divano.
L’amicizia tra Corey e Hartley è immediata, una scintilla che illumina i loro cuori. E così, tra stampelle, confidenze e risate a tarda notte, Corey inizia a sentirsi di nuovo se stessa. Di nuovo felice.
Come se la vita avesse finalmente ricominciato a sorriderle ora che Hartley è lì insieme a lei. Ma c’è un piccolo problema: lui è fidanzato, con una ragazza assolutamente perfetta. E Corey non vuole compiere un passo sbagliato. Perché questa volta inciampare significherebbe cadere, e non rialzarsi mai più…

Comincio a dire che questo libro è bellissimo.
La prima volta che ho letto la trama sembrava triste e invece no, è decisamente un messaggio per la speranza, per la voglia di lottare e per non essere mai depresse ma vivere la vita come meglio possiamo perchè al mondo ci saranno sempre altre persone che se la passano peggio di noi.

sabato 19 settembre 2015

Blogger League Tocca a me



Eccoci di nuovo a parlare del Blogger League.
Un''iniziativa creata da Whisperer la voce del tempo per far conoscere i blog di lettura.
Per sapere come partecipare e unirvi a questa iniziativa cliccare QUi

A chi tocca oggi?
Notiziona del giorno, tocca a me! Sono proprio contenta che il mio piccolo spazio libroso abbia quest'occasione per farsi conoscere.
Ma passiamo alle domande:

1. Oltre ad essere una blogger chi sei nella vita di tutti i giorni?



Mi piace definirmi una lettrice appassionata, amo leggere praticamente da sempre e non mi stanca mai anzi sembra che non ne abbia mai abbastanza perchè con la lettura la mia mente viaggia sempre tanto.

2. Come mai hai deciso di ritagliarti il tuo angolo virtuale? Parlaci del tuo rifugio, quali sono gli argomenti che tratti?



Ho deciso di aprire quest'angolino per parlare di ciò che mi piace di più: cioè leggere. Mi piace poter esternare a tutti cosa provo quando leggo un libro e mi piace confrontarmi con chi legge come me. Mi piacciono anche i miti, le leggende e le favole e questo è quello di cui tratto: i miei mondi magici.

3. Perchè le persone dovrebbero diventare i tuoi lettori fissi?
Quando divento lettore fisso di un altro blog dopo ci ritorno sempre per commentare i suoi post, mi piacerebbe che anche a me succedesse la stessa cosa. In questo modo so che chi diventa lettore fisso lo fa perchè gli piace quello che scrivo e trova qualche cosa da dire.

4. Quali sono i tuoi sogni del cassetto?
Oltre alla lettura, amo tantissimo scrivere e mi piacerebbe un giorno diventare una brava autrice per saper trasmettere quelli che gli autori o le autrici trasmettono a me quando leggo.



5. Vuoi fare un augurio speciale agli altri membri dell League?
Partecipare a questo genere di iniziative per far conoscere i blog, è un modo bellissimo che ho scoperto di conoscere nuove blogger appassionate come me di lettura e non abbandonate mai i vostri sogni!




venerdì 18 settembre 2015

Recensione: Sei tu il mio per sempre di Katy Evans


Trama

Brooke ha reinventato se stessa dopo la tragedia che le ha cambiato la vita, e ora lavora come fisioterapista. Quando la sua migliore amica la trascina a un combattimento clandestino di pugilato, basta uno sguardo di Remington Tate – l’enigmatico vincitore dell’incontro – a sconvolgere ogni sua certezza. Data la sua fama, quando Remington la invita nello spogliatoio Brooke pensa che si tratti solo di una notte di sesso. Invece il dolce viso di Brooke l’ha colpito con la stessa forza di un gancio che ti coglie alla sprovvista. Remy la vuole a ogni costo e, pur di averla accanto, la assume come fisioterapista. Brooke accetta subito, anche se non ha la minima idea di che cosa l’aspetta. Resistere alla bellezza e alla perfezione di quel corpo è impossibile. Resistere alla sensualità di quel le labbra e di quel sorriso sfrontato è totalmente inutile. Brooke non ha altra scelta che abbandonarsi a Remington, a quel piacere devastante che soltanto lui è capace di farle provare e all’amore incondizionato che pretende. Ma cosa succederà quando il lato oscuro di Remy prenderà il sopravvento?

Un pugile e un ex campionessa olimpionica, Brooke e Remy due personaggi che hanno molto in comune eppure sono anche tanto diversi.

giovedì 17 settembre 2015

Recensione: Oltre i limiti di Katie McGarry



Trama

Nessuno sa cosa sia successo a Echo Emerson, la ragazza più popolare della scuola, la notte in cui le sue braccia si sono ricoperte di cicatrici. Nemmeno lei ricorda niente, e tutto ciò che vuole è tornare alla normalità, ignorando i pettegolezzi e le occhiate sospettose dei suoi ex- amici. Ma quando Noah Hutchins, il "bad boy" del quartiere irrompe nella sua vita con la sua giacca di pelle, i suoi modi da duro e la sua inspiegabile comprensione, il mondo di Echo cambia.
All'apparenza i due non hanno nulla in comune e i segreti che custodiscono rendono complicato il loro rapporto.

Eppure, a dispetto di tutto, non riescono a fare a meno l'uno dell'altra. Dove li porterà l'attrazione che li consuma e cos'è disposta a rischiare Echo per l'unico ragazzo che potrebbe insegnarle di nuovo ad amare?

Avevo già letto qualcosa di questa scrittrice e mi era piaciuta. Confermo la mia opinione su di lei dopo questo libro. Mi piace il suo stile, il modo in cui riesce a catturare l'attenzione del lettore fino alla fine.

La storia è raccontata da due diversi punti di vista quello di Echo e di Noah.
Due ragazzi che provengono da due mondi diversi ma che si comprendono con un semplice sguardo.
Lei è vissuta in una famiglia agiata,  non le è mai mancato niente economicamente parlando.

mercoledì 16 settembre 2015

Opinioni Librose #1 : A fior di pelle



Come vedete dal titolo oggi per il blog si inaugura una nuova rubrica chiamata appunto Opinioni Librose.
Si tratta di una sorta di collaborazione tra me e un'altra blogger Rapunzel del blog La Rapunzel dei libri, un modo di confrontarci tra domande e risposte su un libro in particolare che ha colpito entrambe.
Sono molto felice di questa collaborazione e ringrazio ancora la cara Rapunzel per aver accettato questa idea.
Ma passiamo al libro in questione: abbiamo scelto di comune accordo di occuparci di 

A fior di pelle di Sophie Jackson (la mia recensione qui) ed ecco a voi le nostre opinioni:


1. Se dovessi parlare del libro in pochi secondi cosa ne diresti?
SusyUna storia emozionante, che cattura e riesce a tenere l'attenzione per tutta la durata della lettura.
Rapunzel: Una gran bella storia, un amore profondo ed eterno, passionale, duraturo. Un romanzo davvero imperdibile. 

2. Avresti cambiato qualcosa?
Susy:  In linea di massima no, il libro è stato molto bello in tutto. Forse mi sarebbe piaciuto vedere il padre di Kat e sentire che avrebbe dato la sua benedizione a questa unione. Molto probabilmente, però, la sua presenza avrebbe reso diverso l'intero libro conoscendo il modo in cui i due protagonisti si sono conosciuti.
Rapunzel: Riflettendoci, no. Il libro mi è piaciuto così tanto che non ho pensato nel corso della lettura, neanche una volta, di cambiare qualcosa. La Jackson sa il fatto suo e ha strutturato la storia così da renderla impeccabile agli occhi del lettore.

3. Cosa ti piace di più dei protagonisti?
Susy: Di Kat mi piace il suo spirito battagliero, la sua dolcezza e la sua determinazione ad essere felice combattendo contro ogni ostacolo le si presenti davanti.
Di Carter mi piace la sua fragilità che nasconde dietro la maschera di uomo di ferro. In realtà possiede un animo nobile, premuroso e dolce e ce la mette davvero tutta per essere degno della sua Kat.
Rapunzel: Kat è una  donna forte, senza dubbio, la invidio per come affronta la sua vita, di petto e a testa alta. Non ha paura delle sue emozioni, vive senza timore di vivere.
Carter è un animo bellissimo. E' un duro al di fuori ma dentro se stesso è un concentrato di amore. Quando è con Kat si scopre un nuovo Carter, un uomo migliore. Ecco come si reinventa l'uomo dopo tutti gli ostacoli della vita. 

4. Come valuti complessivamente questo libro? E perchè?
Susy: Sicuramente il voto intero 5 stelline. Perchè è un libro che cattura dall'inizio alla fine, che riesce a emozionare. Una storia che insegna quanto l'amore riesce a far diventare migliori le persone.
Rapunzel: 5! Il voto massimo per questo romanzo. Il motivo è semplice: il romanzo mi è piaciuto tantissimo, amante del romance come sono, non poteva essermi indifferente una storia di questo genere, da batticuore. 

5. Riflessioni finali
Susy: Amo i libri che catturano l'attenzione pagina dopo pagina, non appaiono mai scontati e sono sempre pieni di belle sorprese.
Questo è uno dei libri che mi sono piaciuti dall'inizio alla fine e che a fine lettura, mi ha fatto restare col sorriso soddisfatto sulle labbra.
Consiglio la lettura a chi crede che nel mondo c'è ancora speranza.
Rapunzel: Per questo romanzo ho finito le parole, non so più che dire se non che l'ho adorato, l'ho amato, pagina per pagina. ma che dico!, parola per parola. Una storia che appassiona il lettore, lo tiene incollato al libro. Non sarà facile riporlo, se non ci credete, provateci. xD


Vi aspetto nei commenti per parlare del libro e, dal momento che io e Rapunzel abbiamo apprezzato tanto questo libro, consiglio di leggerlo a chi non l'avesse ancora fatto.
Alla prossima!

martedì 15 settembre 2015

Recensione: La mia meravigliosa rivincita di Penelope Douglas



Trama

Sono passati due anni dall’ultima volta che si sono visti. Due anni in cui non hanno fatto altro che covare rancore reciproco. Ma la verità è che Madoc e Fallon sono stati ingannati e tenuti lontano l’uno dall’altra dai rispettivi genitori. E ora che Fallon è tornata, vuole vendicarsi di tutto il dolore che è stata costretta a sopportare. Solo che non ha messo in conto il brivido di rivedere Madoc. Forse, nonostante tutto, i suoi sentimenti per lui non sono così cambiati… Madoc, dal canto suo, proprio non riesce a detestarla come vorrebbe…

Dopo la storia di Jared e Tate in  Mai per amore (cliccare sul titolo per la recensione) Da quando ci sei tu (cliccare sul titolo per la recensione) ecco un nuovo libro dove si parla della storia di Madoc il migliore amico di Jared e di Fallon.

lunedì 14 settembre 2015

Recensione: 12 Porte di Daisy Franchetto


Trama

12 porte è una lunga fiaba che si snoda attraverso dodici passaggi simboleggiati dalle porte che la protagonista Lunar supera, trovandosi a conoscere di volta in volta luoghi e dimensioni diverse. E' un percorso di guarigione, ma anche un viaggio iniziato alla scoperta delle sue reali origini.
I personaggi e  i luoghi incontrati rappresentano simbolicamente parti psichiche della protagonista e manifestazioni del percorso da compiere per superare il dolore legato al trauma subito.
Lunar è una giovane, vittima di violenza. La notte stessa in cui si consuma il terribile episodio si trova a bussare a una porta in cerca di aiuto: è la porta della Casa.

Questo libro mi è stato gentilmente inviato dall'autrice e la trama mi ha subito catturata.
La lettura è stata scorrevole e piacevole e l'intera storia è ben scritta e riesce a non annoiare anche se un pò lunga.

sabato 12 settembre 2015

Recensione: Tutto ciò che sappiamo di noi due di Colleen Hoover


Trama

La poesia ha insegnato a Will e Layken ad amarsi, per stare insieme hanno dovuto superare ostacoli che sembravano insormontabili, hanno dimostrato al mondo che quando si è uniti si può affrontare ogni difficoltà e riemergere più forti e determinati di prima.
La vita li ha messi di fronte a enormi responsabilità: sono giovanissimi ma devono prendersi cura dei fratellini, cercando allo stesso tempo di ritagliarsi un piccolo spazio dedicato soltanto a loro due.
Ma un giorno, all'improvviso, il passato di Will torna a bussare alla porta, e lui, per non turbare il difficile idillio con Layken, decide di tenerla all'oscuro di tutot ma lei lo scoprirà lo stesso, e sarà costretta a chiedersi su cosa si fonda davvero il loro rapporto, arrivando addirittura a mettere in dubbio la sincerità dei sentimenti di Will. 
La loro storia è a rischio, devono decidere se lottare per un futuro insieme o rassegnarsi a stare lontani. Fin dove sarà disposto a spingersi Will per dimostare a Layken che il suo amore durerà per sempre?
La sua risposta cambierà non solo la loro vita, ma quella di tutte le persone che li circondano.


Dopo aver letto Tutto ciò che sappiamo dell'amore (cliccare sul titolo per la recensione) ero curiosa di leggere il seguito.
Il primo libro non è finito con qualcosa lasciato in sospeso come spesso accade, perciò la curiosità è aumentata.

giovedì 10 settembre 2015

Il blog cambia grafica



Finalmente il blog ha cambiato un pò grafica.
Vorrei prendermi il merito ma non è così, perciò ringrazio tantissimo un'amica preziosa che in breve mi ha aiutata a realizzare quello che volevo.
Sono davvero contenta di aver incontrato grazie alla mia passione per la lettura persone con le quali scambiare idee e opinioni sui libri che leggiamo.
E' stata proprio lei una blogger come me dei libri ad aiutarmi a realizzare questa bella grafica.
Adoro il suo blog
e la ringrazio tanto per il lavoro che mi ha gentilmente inviato!
Grazie cara Rosalba!




Recensione: Storia catastrofica di te e di me di Jess Rothenberg


Trama

Brie muore all'improvviso. A sedici anni. Col cuore, letteralmente, spezzato in due. Nell'istante esatto in cui si sente dire da Jacob che non la ama più. Ma questo è solo l'inizio della storia. Dal suo punto di osservazione in Paradiso Brie finalmente capisce un sacco di cose. Che il matrimonio dei suoi sta proprio andando a rotoli. Che il fratello Jack non riesce a perdonarle di essere morta. Ricominciare da capo quando si ha il cuore a pezzi non è facile. Specie in un posto tutto nuovo. Ma una figura davvero celestiale comparirà presto ad accompagnare Brie nel suo paradisiaco futuro.


Questo libro non comincia in modo normale, all'inizio ho fatto fatica a capire cosa stesse succedendo.
È scritto in prima persona e parla Bri un'adolescente morta perchè il suo cuore si è spezzato in due.

sabato 5 settembre 2015

Recensione: Finché amore non ci separi di Anna Premoli



Trama

Amalia Berger è un affermato avvocato newyorkese, nota nel foro come “la regina di ghiaccio”. Ryan è il maggiore di quattro figli maschi e la sua caotica famiglia gestisce un tipico pub. I due si sono conosciuti alla scuola di legge di Yale, dove è nata la loro reciproca antipatia. Amalia è poi rimasta a New York, mentre Ryan ha fatto carriera a Chicago. Finché un giorno, l’offerta di un posto da vice procuratore lo riporta a New York. Il primo caso che si trova ad affrontare sembra davvero banale: l’arresto per guida in stato di ebbrezza di una ragazza dell’alta società. Ma quel che appare semplice, si può complicare inaspettatamente, se per esempio l’avvocato difensore della ragazza è proprio Amalia Berger.

In questo romanzo della Premoli vediamo che il protagonista principale è l'aula del tribunale.
Avvocato lei e vice procuratore lui, si rivedono in aula e ne succedono di tutti i colori.

venerdì 4 settembre 2015

Recensione: Tutto ciò che sappiamo dell'amore di Coleen Hoover


Trama

Lake arriva in Michigan dopo la morte del padre, rassegnata ad affrontare un nuovo, faticoso inizio. La risalita appare all'improvviso dolce grazie a Will, il vicino di casa, a sua volta costretto dalla vita a crescere in fretta. L'intesa è immediata, ma il primo giorno nella nuova scuola Lake scopre che il loro è un amore impossibile: Will è uno dei suoi professori - giovanissimo, ma dall'altra parte della barricata. Altrettanto impossibile allontanarsi, dimenticarsi, rinunciare: e così Lake e Will si parlano attraverso la poesia, anzi, le poesie, in pubblico ma in segreto, servendosi di uno slam - una gara di versi - per dirsi tutto ciò che devono e vogliono dirsi. Alla fine è qualcosa di molto semplice, di essenziale: tutto ciò che sappiamo dell'amore è che l'amore è tutto, come ha scritto Emily Dickinson a nome di tutti noi.


Cosa succede se il ragazzo di cui siamo innamorate è il nostro professore?
Diciamo che un pò è un classico ma nella storia in questione non sapevano di essere insegnante e allieva quando si sono baciati.

mercoledì 2 settembre 2015

Recensione: A fior di pelle di Sophie Jackson

Ieri il mio piccolo spazio virtuale ha compiuto un anno e il modo migliore per festeggiare è quello di scrivere di un libro che mi è piaciuto molto.





Trama

Dopo aver assistito all’omicidio di suo padre quando era solo una bambina, Kat da anni sogna il misterioso ragazzo che l’ha salvata dal fare la stessa fine. Ora, a 24 anni, Kat insegna letteratura inglese in un carcere di New York per onorare la memoria del padre, un sognatore prestato alla politica.
Tra i detenuti c’è Wes Carter, un ragazzo dal passato difficile, bello quanto pericoloso, misterioso e brillante, amante dei libri e della musica eppure così impulsivo da mettersi costantemente nei guai.
Tra loro cominciano a esserci scintille: ma Kat scopre presto che dietro le continue provocazioni di Carter, dietro quell’aria rude e quei modi bruschi c’è molto di più. E a rendere il loro rapporto ogni giorno più difficile è l’attrazione che esplode: immediata, intensa, fuori controllo.
Ma la famiglia di Kat e i suoi amici potranno mai accettare l’idea che nella sua vita ci sia un “cattivo ragazzo” come Carter? E la scoperta del ruolo che ebbe Carter la notte della morte del padre di Kat li costringerà ad allontanarsi o finirà per unirli ancora di più?

Può nascere un amore quando lei ha otto anni e lui unidici?
La risposta non è tanto semplice, almeno per quanto riguarda questo libro. I due protagonisti Kat e Carter si sono incontrati in età giovanissima e in circostanze non proprio ottime.