venerdì 29 gennaio 2016

Opinioni Librose #5: L'incastro IM Perfetto

Anche se la grafica l'avevo cambiata da poco servendomi dell'aiuto di blogger, ecco che stavolta la ricambio però usando l'aiuto della carissima e bravissima Rapunzel che ha realizzato per me header e sfondo che adoro. La ringrazio davvero tanto perchè non solo è stata veloce ma anche bravissima non trovate?
Ma adesso parliamo della Rubrica Opinioni Librose.





Di solito questa rubrica ha cadenza mensile, però questo mese abbiamo deciso di riproporre questa rubrica per poter parlare di un libro non recente che ci ha molto colpite.
Per chi non conoscesse questa rubrica è una collaborazione tra me e Rapunzel del blog La Rapunzel dei libri in cui ci confrontiamo su un libro in particolare attraverso delle domande.
Un modo per consigliare un libro che ad entrambe ha colpito per farlo anche conoscere meglio.

Il titolo di oggi è L'incastro (IM) Perfetto (la mia recensione QUI).


E ora passiamo alle domande.

1. Se dovessi parlare del libro in pochi secondi cosa ne diresti?
Susy: Emozionante, commovente. Un libro che regala tante sensazioni positive.
Rapunzel:L'incastro imperfetto è meraviglia. Un libro da 10 e lode.

2. Avresti cambiato qualcosa?
Rapunzel: Assolutamente nulla. Tutto è perfetto.
Susy: Forse qualcosa si, piccole cose ma nel complesso posso dire di aver apprezzato la storia così com'è.

3. Cosa ti piace di più dei protagonisti?
Susy: Di Tate mi piace il suo umorismo, il suo modo di rapportarsi con gli altri e la sua voglia di capire e comprendere Miles nonostante tutto.
Di Miles ho amato la sua storia, è un personaggio bellissimo e complesso, ci mostra cosa comporta il senso di colpa e anche la sua paura ad innamorarsi di nuovo. Tra di loro si crea un'alchimia perfetta come se entrambi aspettassero l'altro per rendere più complete le loro vite.
Rapunzel: Difficile. Ho amato tutto nei protagonisti. Di Miles non si può non amare la sua vulnerabilità, il suo animo ferito e la voglia di ricominciare a vivere. Tate invece è sensibile, si lascia trasportare da Miles e si dimostra tanto paziente con lui e i suoi sbalzi d'umore.

4. Come valuti complessivamente questo libro? E perchè?
Susy: Decisamente 5 su 5. E' un libro stupendo, capace di donare e regalare emozioni uniche che non si trovano sempre in altri libri.
Rapunzel: Se si potesse, valuterei il romanzo con più di 5 stelline, perchè ha saputo emozionarmi come non mai. Una storia d'amore dolcissima, da batticuore.

5. Riflessioni finali.
Susy: Quest'autrice è bravissima a catturare l'attenzione fin dalla prima pagina, a farci gioire e soffrire insieme ai protagonisti, mi piace tantissimo il suo modo di scrivere e questo libro in particolare resta il mio preferito tra quelli che ha scritto perchè, è forse quello più completo. Una storia che non è solo d'amore ma anche di grande coraggio, di sofferenza, di speranza e ci fa capire che a volte le seconde possibilità esistono e ci può essere un lieto fine per tutti.
Rapunzel: Colleen Hoover è ormai una garanzia. Ogni romanzo di questa scrittrice è una perla preziosa, ma 'L'incastro imperfetto' è, a mio modesto parere, la sua miglior opera tra i suoi romanzi pubblicati qui in Italia. Attendevo il romanzo con una certa impazienza e leggere questo racconto è stato celestiale. Ho assaporato ogni parola, ogni battuta e le diverse, contrastanti e intense emozioni. Semplicemente spettacolare. 


E adesso non resta che sapere cosa ne pensate voi.

giovedì 28 gennaio 2016

Nuove uscite Fazi e Newton per Febbbraio

Nuove uscite librose per febbraio.
Cominciamo con la Fazi Editore

Vertigine.
All'alba dei diciotti anni, Hanna è semplicemente furiosa all'idea di lasciare Parigi per trascorrere un'altra vacanza estiva a Wick, la piccola cittadina a nord della Scozia dove vive la nonna. Per una ragazza della sua età abituata alla frenesia della metropoli, non esiste posto più noioso. A risollevarle il morale, per fortuna, ci sono le vecchie amicizie ma anche le nuove conoscenza, gra cui il misterioso Leith, dalla bellezza statuaria e dal fascino irresistibile. Non importa se su di lui circolano strane voci: l'attrazione è immediata, reciproca e incontenibile. Per Hanna sembra che stia per iniziare la storia d'amore che tutte le ragazze sognano, ma ogni fiaba che si rispetti ha le sue avversità, e quella della giovane si sta per trasformare in un incubo.

Per poi proseguire con la Newton


La libreria dei desideri.


Meg Michaels, giovane proprietaria di una libreria, si sta leccando ancora le ferite per aver chiuso, una dopo l’altra, due storie con due uomini sbagliati. Durante una festa a casa di amici conosce Theo Taylor, un medico dell’esercito in congedo, che per puro caso scopre il suo segreto: Meg è incinta. Theo è stato ferito in guerra e sembra un tipo scontroso e orgoglioso, ma nasconde in realtà un lato dolce, discreto e premuroso. Tra i due, giorno dopo giorno, nasce un legame strano, fatto di dettagli e confessioni, di comprensione… e di una straordinaria attrazione fisica che coglie entrambi di sorpresa. Tra uno scaffale da riordinare, una pila di bestseller da spolverare e una vita che nasce, Meg sarà capace di darsi di nuovo la possibilità di essere felice?

Tutta la verità su Alice

Tutti sanno che Alice è andata a letto con due ragazzi nella stessa sera, a una festa. E quando Brandon Fitzsimmons – il quarterback della scuola, bello e famoso – muore in un incidente d’auto, viene fuori che mentre guidava stava chattando al cellulare con Alice: lei gli stava mandando messaggi ad alto tasso erotico. A scuola già si diceva che Alice fosse una ragazza facile, una poco di buono, ma dopo la morte di Brandon, la macchina del fango impazzisce. C’è chi sostiene che abbia abortito, chi dice che sia disposta a tutto per un aiuto in matematica, il bagno delle ragazze è costellato di insulti anonimi a lettere cubitali e indelebili. Ma la vita di Alice è davvero quella che tutti pensano di conoscere? Oppure molti proiettano su di lei i loro più torbidi segreti? Jennifer Mathieu riesce a raccontare con dissacrante realismo la vita di una ragazza qualunque, senza aggrapparsi a stereotipi o vecchi clichè.

Le ragazze silenziose.

Dal giorno in cui aveva riconsegnato il distintivo, Frank Rath pensava che non si sarebbe più occupato di un omicidio: l’idea era quella di diventare un detective privato e dedicarsi a sua nipote rimasta orfana. Ma il dipartimento della remota contea di Canaan ritrova una Chevrolet Monte Carlo dell’89 abbandonata al lato della strada, e la sua proprietaria, una bella ragazza poco più che adolescente, risulta sparita senza aver lasciato dietro di sé neanche una traccia… Rath tornerà così, suo malgrado, a occuparsi di un caso di cronaca nera, affrontando i peggiori abomini dell’animo umano. Non solo le conseguenze del suo violento e doloroso passato verranno a tormentarlo, ma Frank scoprirà che perfino nella più sperduta e quieta cittadina degli Stati Uniti può annidarsi il male. Il tempo stringe e Frank ne ha pochissimo per capire chi si nasconde dietro la scomparsa di altre povere ragazze…

La moglie del califfo.

Ogni notte, infatti, il giovane tiranno si unisce in matrimonio con una ragazza del luogo e poi la fa uccidere dopo aver consumato le nozze, prima che arrivi il nuovo giorno. Ecco perché tutti restano sorpresi quando la sedicenne Shahrzad si offre volontaria per andare in sposa a Khalid. In realtà, ha un astuto piano per spezzare quest’angosciosa catena di terrore, restando in vita e vendicando la morte della sua migliore amica e di tante altre fanciulle sacrificate ai capricci del califfo. La sua intelligenza e forza di volontà la porteranno a superare la notte, ma pian piano anche lei cadrà in trappola: finirà per innamorarsi proprio di Khalid, che in realtà è molto diverso da come appare ai suoi sudditi. E Shahrzad scoprirà anche che la tragica sorte delle ragazze non è stata voluta dal principe. Per lei ora è fondamentale svelare la vera ragione del loro assurdo sacrificio per interrompere una volta per tutte questo ciclo che sembra inarrestabile.

C'è qualche titolo che potrebbe interessarvi?




mercoledì 27 gennaio 2016

Recensione: Nemici di letto di Gina L. Maxwell


Trama

Lucie e Reid hanno deciso di sposarsi alle Hawai, dove da anni vive il fratello di lei, il pugile Jackson.
Una settimana prima della cerimonia la migliore amica di Lucie, Vanessa, vola lì per aiutarla a organizzare le nozze. Un piccolo contrattempo però posticipa l'arrivo degli sposi, e così Vanessa si ritrova da sola con Jackson. Tra i due nasce subito una rivalità venata di attrazione: lei è una maniaca del controllo, che nella sua vita sentimentale segue una particolare e ferrea lista di regole, mentre lui non ha mai conosciuto una donna capace di tenergli testa. Per evitare complicazioni, Vanessa gli propone un accordo: un flirt della durata di tre giorni senza nessun seguito nè legame sentimentale. Quando Jackson accetta, quello che sembra semplice sesso senza impegno, diventa un gioco di seduzione sempre più spinto. Riusciranno, alla fine dei tre giorni a far finta che non sia mai successo nulla?

Dopo Amici di letto (cliccare sul titolo per la recensione) un'altra storia simile che vede protagonisti la migliore amica di Lucie cioè Vanessa e il fratello di Lucie ossia Jackson.

martedì 26 gennaio 2016

Recensione: Tentare di non amarti di Amabile Giusti




Trama

Penelope ha ventidue anni ed è una ragazza romantica e coraggiosa con una ciocca di capelli rosa e le unghie decorate con disegni bizzarri. Orfana, vive con la nonna malata nella misera periferia di una città americana, e ha rinunciato al college per starle vicina. Di notte prepara cocktail in un locale e di giorno lavora in biblioteca. Aspetta l’amore da sempre, quello con la A maiuscola. Un giorno Marcus, il nuovo vicino, entra nella vita di Penny come un ciclone. È tutt’altro che l’eroe sognato: ha venticinque anni, è rude, coperto di tatuaggi, ha gli occhi grigio ghiaccio e un piglio minaccioso. È in libertà vigilata e fa il buttafuori in un club. Tra i due nasce subito ostilità e sospetto ma, conoscendosi meglio, scopriranno di avere entrambi un passato doloroso e violento, ricordi da cancellare e segreti da nascondere.

Una storia che mi ha profondamente colpita nonostante non lo pensassi.
E' stata una piacevole sorpresa ma andiamo con ordine.

lunedì 25 gennaio 2016

Recensione: Sei pietre bianche di Daisy Franchetto


Trama

A tre anni dall'esperienza nella Casa e dalla violenza che l'ha messa di fronte a un duro processo di trasformazione, la giovane protagonista di Dodici Porte non è più una ragazzina. Abita  da sola in un piccolo appartamento in città, studia e lavora. Accanto a lei il fedele cane Sinbad,  su cui grava una maledizione che Lunar non conosce, e l'anello che le ricorda costantemente il legame con la Terra dei Morti.
Dopo l'ultima visione avuta fuori dalla Casa, nella quale un bambino veniva rapito da un gigante, la giovane non ha più avuto esperienze del genere, o contatti con altre Dimensioni. A volte stenta a credere che ciò che ha vissuto nella Casa sia davvero accaduto. Ma c'è l'amico Sinbad a ricordarle chi lei sia.
Lunar ha stretto amicizia con Odilon, un bambino dal passato misterioso che vive in orfanotrofio. Proprio la scomparsa del piccolo, ad opera di un essere spaventoso, riporterà la nostra protagonista e  il suo amico a quattro zampe  a contatto con le Dimensioni parallele.
Lunar e Sinbad, con l'aiuto di Altea, proveniente dai Cieli Razionali, si metteranno sulle tracce dei rapitori di Odilon. Ha inizio il viaggio attraverso sei portali dimensionali rappresentati da sei lapidi bianche.
Di nuovo un percorso che è insieme scoperta di se stessi e di luoghi sconosciuti.
Di nuovo avventure formidabili che svelano quanto ci sia di sublime e oscuro nell'inconscio.

Questo libro è il seguito di 12 porte (cliccare sul titolo per la recensione) e comincia esattamente tre anni dopo gli avvenimenti dell'ultimo.

sabato 23 gennaio 2016

Frozen booktag

Nuovo carinissimo book tag preso sempre dal blog di Ilaria Book station.
Questa volta la favola Disney di riferimento è Frozen, un'altra favola che ho adorato.


Cominciamo?
Bene

1. Frozen Heart
Beautiful! Poweful! Dangerous! Cold! A che personaggio pensi sentendo questa descrizione?


Bello, potente, pericoloso.... beh mi viene in mente Jared nella versione della storia raccontata dal suo punto di vista.










2. Do you want to build a snowman?
Con che personaggio vorresti costruire un pupazzo di neve?


Mi viene in mente Stuart della prima storia di questo libro, infondo è abituato alla neve e mi farebbe piacere vederlo all'opera...










3.For the first time in forever
Non sei riuscito a leggere per molto tempo e la tua TBR ha continuato a crescere e crescere. Che libro (della TBR, non rilettura) prenderesti?


Come ho già detto mi piacerebbe iniziare questa saga solo che poi do sempre la precedenza ad altri e resta sempre indietro.... prima o poi devo decidermi.




4) LOVE IS AN OPEN DOOR
Per che libro o per che personaggio (o entrambi) terresti aperte le porte del tuo cuore? Per che libro/personaggio le terresti chiuse?


Le terrei sempre aperte per Noah de Le pagine della nostra vita, un personaggio che ho amato tanto e che difficilmente si potrebbe trovare nella vita reale.








E le terrei sempre chiuse per Hardin, ho detestato profondamente il suo personaggio. La sua rivalsa c'è stata solo nell'ultimo libro e secondo me è stato troppo tardi.









5. Let it go
Un libro o saga che amavi ma che hai lasciato andare.


Ero partita con i più buoni presupposti leggendo il primo libro poi però già a metà lettura mi annoiavo e non ho mai continuato il resto, mai neanche recensito il primo libro. Decisamente non c'è stato feeling tra noi.









6. Reindeers books are better than people
Diciamo che oggi sei stanco della gente. Con che libro preferiresti passare la giornata?


Sadie la donna fantasma vista da Lara mi trasmette sempre energia positiva quando penso a lei, quindi si mi piacerebbe passare la giornata con lei se fossi un pò stanca di tutto il resto.









7.In summer. 
Un libro perfetto per l'estate.

La storia di Caroline e Simon è una lettura semplice, buffa e senza tante pretese e può essere tranquillamente letta sotto l'ombrellone anche perchè molto carina.









8. Fixer Upper.
Un libro che è un pò da "riparare" e dovrebbe essere aggiustato dal punto di vista del romance.

A questo punto direi un libro che ho detto di recente e che mi ha convinto molto, molto poco.











E questo è tutto.
Adesso aspetto i vostri commenti.

venerdì 22 gennaio 2016

Recensione: Wings di Apriynne Pike


Trama

Laurel è una ragazzina particolare: capelli dorati. carnagione chiarissima, non mangia quasi niente, se non frutta e verdura. Un giorno, le succede qualcosa di molto strano: dalla sua schiena spuntano un paio di ali, leggere come petali di fiori. L'unica persona a cui osa confessare questo segreto è il suo compagno di scuola David che ha un debole per lei. Grazie alla propria passione per le scienze naturali, l'aiuterà a far luce su ciò che le sta succedendo. Ma proprio mentre l'amicizia tra i due si trasforma in qualcosa di più profondo e intimo, Laurel incontra Tamani, un misterioso e affascinante ragazzo che esercita su di lei un fascino irresistibile e che le rivela una verità sconvolgente.

giovedì 21 gennaio 2016

Recensione: Troppo bello per dire di no di Jessica Clare



Trama

Il magnate immobiliare Hunter Buchanan ha un passato oscuro, di cui porta ancora addosso le cicatrici. Per questo vive come un recluso nella sontuosa tenuta di famiglia. Hunter era disposto a rinunciare ai sentimenti, fino a quando non ha visto una donna dai lunghi capelli rossi e dalla bellezza enigmatica e ha deciso di architettare un piano per conoscerla. Gretchen Petty ha bisogno di uno stipendio e di dare una svolta alla sua vita. Così, quando le si presenta un’occasione di lavoro in una ricca tenuta a New York, la coglie al volo. Ma se può trascurare le stranezze del nuovo incarico, non le riesce invece di ignorare l’aspetto attraente del nuovo capo e il suo temperamento imprevedibile. Hunter teme che il suo piano possa fallire prima ancora di essere messo in atto, ma Gretchen gli dimostrerà che la vita può essere piena di sorprese...

Secondo libro che fa parte della saga del club di miliardari.
Il primo libro vedeva protagonisti Logan e Brontè in Scommessa indecente (cliccare sul titolo per la recensione).

Ancora nuove uscite Newton

Siamo appena a gennaio eppure i titoli di nuovi di libri sembrano abbondare.
Pochi giorni fa avevo aperto un post con le nuove uscite, ed ecco che ce ne sono molte altri.
Quali sono?
Vediamoli insieme

Nonostante tutto ti amo ancora

Mia Monroe sta scappando. Da una persona che le ha fatto del male. Da un passato che vuole tenere nascosto. Non ha più fiducia nel futuro. Jordan Matthews ama le cose facili. Le donne facili. La vita facile. Poi incontra Mia. Lei è a pezzi e ha sulle spalle il peso più grande che una persona possa sostenere. Ma più Jordan conosce Mia, più si ritrova, per la prima volta nella sua vita, a volere con tutto se stesso qualcosa… qualcuno… lei. E allora la vita non è più così facile. Jordan è tutto ciò che Mia non dovrebbe volere. Un ragazzo poco raccomandabile, arrogante, con un passato da giocatore d’azzardo e un presente da cinico donnaiolo. Eppure Mia se ne innamora. E allora il passato da cui cercava di fuggire sembra raggiungerla…


Ogni volta che sei qui

Carrie è felice perché il suo Finn è finalmente tornato da lei, anche se teme che non sia più del tutto convinto della loro storia, e che nella sua mente due forze contrastanti si stiano dando battaglia. Carrie ha capito che Finn sta per crollare e fa di tutto per salvarlo, per ritrovare quell’armonia che avevano un tempo. Perché ora lo ama più che mai, e parlare di Finn a suo padre è stata la cosa più difficile che Carrie abbia mai fatto in vita sua. Almeno finora… Finn desiderava il meglio per Carrie. Sperava di darle il futuro che una ragazza come lei si merita. Ma ora tutto è andato storto, e nemmeno lui sa più cosa sta cercando veramente. Carrie vuole accanto a sé il Finn di un tempo, ma lui sa di non essere più l’uomo giusto per lei, né per nessun’altra. Adesso deve andare avanti, ma da solo…

Ogni tuo desiderio è un ordine, bastardo

Olivia è nota per essere determinata e testarda. È decisa a realizzare il suo sogno, diventare un’organizzatrice di eventi, e a farlo solo con le proprie forze. Non è certo il tipo di ragazza che si lascia mettere i piedi in testa da qualcuno. Meno che mai da un uomo che pretende di darle ordini. Devon Pierson è arrogante e abituato a prendersi quello che vuole, e Olivia lo ha capito la sera in cui l’ha conosciuto in un locale. Peccato che lui si sia fatto un’idea altrettanto precisa di lei: una ragazza presuntuosa e aggressiva che ha osato umiliarlo al loro primo incontro e che per questo dovrà essere punita. E così, quando Olivia si trova a sostituire la sorella che lavora come cameriera proprio per la famiglia di Devon, tra i due inizia una guerra fatta di colpi bassi e piccole scorrettezze: lui tenta in ogni modo di piegarla al suo volere, ma lei non ha alcuna intenzione di cedere. Sembra che le ostilità non debbano avere fine, e invece poi, un giorno…

Ho voglia di innamorarmi

Da quando ha lasciato casa e famiglia per trasferirsi a Los Angeles, Heaven Taylor ha un solo desiderio: trovare la propria strada e sentirsi una donna e soprattutto una giornalista realizzata. Ma la concorrenza è agguerrita e non è facile tenersi il posto neppure in un giornale di gossip. Per riuscirci dovrà ottenere lo scoop del momento: la top model più paparazzata insieme al suo amante misterioso. Decisa a farcela, Heaven si mette sulle tracce dei due a bordo di uno yacht, incurante delle nefaste previsioni del tempo che annunciano una terribile tempesta in arrivo proprio da quelle parti. Dopo varie peripezie, e proprio mentre sembra aver ottenuto le foto tanto agognate, il fortunale si abbatte sulla costa e la povera Heaven cade nell’oceano, vanificando i suoi sogni di gloria e trovandosi a rischio di vita. A salvarla da annegamento certo è David Cooper, che sopraggiunge su una barca bianca come un principe sul suo baldo destriero. Peccato che, nonostante la bellezza statuaria, David non sia propriamente un principe, e forse l’unica persona al mondo che Heaven sperava di non incontrare mai più…

Qualche titolo interessante?
Secondo me si, di sicuro questo mese sarà pieno zeppo di letture per quanto mi riguarda.




mercoledì 20 gennaio 2016

Recensione: Amici di letto di Gina L. Maxwell


Trama

Dopo un matrimonio fallito, Lucie è determinata a evitare relazioni passionali per mettersi alla ricerca dell'uomo giusto: bello, in carriera, desideroso di farsi una famiglia e caratterialmente compatibile, Stephen, il brillante medico con cui lavora, sarebbe il candidato ideale, se non fosse che non la degna nemmeno di uno sguardo. La soluzione arriva insieme a Reid, il migliore amico del fratello di Lucie, nonochè sua cotta adolescenziale. Reid ha bisogno di fermarsi in città per un breve periodo e in cambio di un posto letto sul divano di Lucie, è disposto a dispensare consigli su come conquistare il dottore.
A Lucie, perennemente insicura e abituata a nascondersi dentro maglioni sformati, serve prima di tutto un pò di consapevolezza del proprio fascino. In pochi giorni, però, le lezioni di seduzione si trasformano in giochi erotici sempre più spinti e coinvolgenti. E quando c'è feeling tra le lenzuola, è difficile fermarsi... Ma quello che c'è tra Lucie e Reid è solo intesa fisica o qualcosa di più?

Avevo visto un film con questo stesso titolo, questo libro è diverso ma la trama è quasi uguale.

martedì 19 gennaio 2016

Recensione: La prima volta che ti ho incontrato di Pippa Croft

Ieri ho valutato un libro con il massimo voto e la lettura mi è molto piaciuta.
Oggi invece ecco la valutazione di un libro che invece non mi ha convinta del tutto e che spero si risollevi nel prossimo capitolo.






Trama

Quando Lauren Cusack, figlia di un senatore americano, arriva nel bellissimo Wyckham College di Oxford, spera sinceramente di riuscire a riattaccare i pezzi del suo cuore infranto da una brutta delusione d'amore buttandosi a capofitto nello studio.
Ma all'improvviso piomba nella sua vita il nobile inglese Alexander Hunt e tutto cambia. Sexy, riflessivo, con un passato oscuro da cui vuole fuggire, quel ragazzo è proprio tutto ciò di cui Lauren non ha bisogno .... eppure non può fare a meno di lasciarsi travolgere da lui.
Alexander e Lauren sono consapevoli che dovrebbero restare il più lontano possibile l'uno dall'altra, ma il loro desiderio è così forte e intenso a superare ogni ostacolo.
Riuscirà Lauren a conquistare una volta per tutte Alexander? E cosa ha a che fare Hunt con le forze speciali dell'esercito britannico? Quali misteri nasconde il suo passato?

Di questo libro una delle cose che ho apprezzato di più sono state le descrizioni dei paesaggi, del mondo inglese quasi di altri tempi.

Ultime uscite Newton


Ecco gli ultimi libri in uscita targati Newton Compton


Oltre i segreti

Saint Ford ha lavorato sodo per realizzare il suo sogno: diventare un’infermiera. Concentrata sul lavoro, dedita ai pazienti, nella sua vita non c’è spazio per l’amore. Non ha bisogno di un ragazzo che arrivi a turbare la sua calma, soprattutto adesso che è serena e ha dimenticato cosa le ha distrutto la vita quando era al liceo. Cupo e introverso, Nash Donovan potrebbe non ricordarsi di lei e del terribile dolore che le causò. Ma fu lui la persona che stravolse il suo mondo… e che sta per farlo di nuovo. Saint non sa che Nash non è più quello di una volta. La scoperta di uno sconvolgente segreto di famiglia lo ha profondamente cambiato, e ora sta lottando per capire cosa fare. Non può lasciarsi distrarre dalla bella infermiera che incontra ovunque. E tuttavia non può ignorare le scintille tra loro, né rinunciare a una ragazza così divertente e dolce, soprattutto ora che sembra l’unica cosa ad avere senso nella sua vita.


Cattive abitudini

Il musicista Xander Wilde pensa che la vita on the road sia perfetta per lui, almeno fino a quando un problema alle corde vocali non lo costringe a mollare la band poco prima di iniziare un tour per l’America. Ma non tutto il male viene per nuocere: sarà proprio così che ritroverà sulla sua strada Ivy Taylor, l’unica ragazza che abbia mai davvero amato. Dopo la dolorosa fine della loro storia, anche lei ha cominciato a lavorare nel mondo della musica. Sta diventando una popstar sempre più famosa e ha appena annunciato il fidanzamento ufficiale con il suo agente, Damon Wolf. Quando si incontrano Xander si rende conto che, appena ci sarà l’occasione, lui e Ivy non riusciranno a resistere all’attrazione reciproca che ancora provano l’uno per l’altra. Ma Damon tiene gli occhi aperti e non è disposto a lasciar andare la sua fidanzata tra le braccia del rivale. E poi conosce dei terribili segreti sul loro passato che potrebbero rovinare la carriera di entrambi…


Averti è impossibile

Camille “Cami” Hines è l’adorata figlia di un allevatore di cavalli di razza. La sua vita sembra perfetta: ha un fidanzato che la ama e un futuro già pianificato. O così pensava lei, almeno fino a quando non ha incontrato Patrick Henley, detto “Trick”, il nuovo arrivato nel ranch di suo padre. E anche se lui sa che, legandosi a Cami, perderà di sicuro un lavoro di cui ha un disperato bisogno, non riesce a resisterle. Ma nemmeno Cami può reprimere la grande attrazione che prova per lui. Un giorno, però, Trick scoprirà per caso un segreto che il padre ha custodito per tanti anni. Un segreto che potrebbe dividere per sempre le strade dei due giovani amanti…




Guarda dietro di te

Chloe Benson si risveglia improvvisamente in una sorta di caverna sotterranea, Chloe Benson si risveglia improvvisamente in una sorta di caverna sotterranea, legata e imbavagliata, senza sapere come è finita laggiù, chi l’ha rapita e perché. legata e imbavagliata, senza sapere come è finita laggiù, chi l’ha rapita e perché. Fortunatamente riesce a scappare, ma una volta tornata a casa si rende conto che l’incubo è tutt’altro che ​finito. Chloe, infatti, non ricorda nulla delle settimane che hanno preceduto il suo rapimento, e le persone intorno a lei, quelle che dovrebbero aiutarla a recuperare la memoria, non prendono sul serio ciò che le è accaduto. Nessuno sembra crederle: né la polizia, né i medici, né tantomeno suo marito Liam… e alla fine anche Chloe comincia a dubitare di se stessa. Ma c’è qualcosa di strano nella storia che continuano a raccontarle, molti dettagli non combaciano e le impediscono di sentirsi davvero al sicuro. Chloe è certa che qualcuno sta osservando ogni sua mossa, e se vuole davvero uscire da quell’incubo, sa che dovrà ripercorrere le tappe della sua vita e cercare cosa si nasconde in quel buco nero che ha inghiottito il suo passato. Ma non è semplice cercare la verità quando non sai di chi fidarti…





lunedì 18 gennaio 2016

Recensione: L'amore non è mai una cosa semplice di Anna Premoli



Trama

E se per ottenere un buon voto all’università dovessi fare amicizia con qualcuno che proprio non ti piace? Lavinia pensava che nella vita avrebbe insegnato e invece, dopo la maturità, si è lasciata convincere dai genitori a iscriversi a Economia. È ormai al suo quinto anno alla Bocconi, quando si trova coinvolta in un insolito progetto: uno scambio con degli ingegneri informatici del Politecnico. Lo scopo? Creare una squadra con uno studente mai visto prima, proprio come potrebbe capitare in un ambiente di lavoro. Peccato che Lavinia non abbia alcun interesse per il progetto. E che, per sua sfortuna, si trovi a far coppia con un certo Sebastiano, ancor meno intenzionato di lei a partecipare all’iniziativa. E così, quando la fase operativa ha inizio e le sue amiche cominciano a lavorare in tandem, Lavinia è sola. Ma come si permette quel tipo assurdo – a detta di tutti un fuoriclasse dell’informatica – di piantarla in asso, per giunta senza spiegazioni? Lavinia non ha scelta: non lo sopporta proprio, ma se vuole ottenere i suoi crediti all’esame, dovrà inventarsi un modo per convincerlo a collaborare… Ma quale? Una nuova commedia romantica dalla regina del romanzo femminile italiano.

Mi piacciono molto i romanzi della Premoli e questo in particolare l'ho apprezzato più di tutti.
Di solito tratta di personaggi più adulti, questa volta invece siamo alle presi con due laureandi che come sempre nei romanzi della Premoli si detestano al primo incontro.

domenica 17 gennaio 2016

Tangled booktag

Buona domenica.
Oggi si sente l'aria gelida in maniera impressionante....
Per riscaldare un pò l'atmosfera quindi ecco un book tag molto carino.
L'ho visto  sul blog di Ilaria Book station e ho deciso di farlo anch'io.
Amo tutto ciò che riguarda il mondo Disney infatti di recente ho fatto il Book tag Disney. Per chi volesse dare un'occhiatina cliccare Qui.

Ma partiamo con il tag di oggi che riguarda Rapunzel una bella favola della Disney che mi è piaciuta molto.



1. Afferro un libro o due dalla mia libreria. E viaggio ancora un pò con la fantasia.

Che libri sceglieresti da leggere e rileggere continuamente?

Lo faccio già adesso l'ho letto la prima volta e me ne sono innamorata, l'ho riletto e mi piace ancora e penso proprio che lo rileggerò e mi piacerà ancora di più. Fissata? Forse un pò lo ammetto, anzi se devo essere sincera sono più di un pò ma non posso farci niente.








2. Una padella? Chi l'avrebbe mai detto!

Che libro useresti come arma di difesa?

Ho il libro che comprende tutti e tre i volumi insieme quindi è parecchio doppio e sarebbe molto utile come arma di difesa.











3. "Io ti porto a vedere le lanterne e tu mi ridai la borsa?" "E' una promessa".

Che libro porteresti in viaggio o in vacanza?

Quando sono in vacanza mi porto solo il Kobo ormai, non solo occupa meno spazio ma posso metterci dentro tutti i libri che vorrei rileggere oltre a quelli nuovi.





4. "Un dono come questo deve essere sempre protetto. Ecco perchè 
mia madre non mi ha mai ... ecco perchè non sono mai ..."

Che libro proteggeresti a costo della vita?

Lo proteggerei perchè è un libro a cui sono molto affezionata, uno dei primi che mi ha convinto del tutto alla lettura più impegnativa e che conservo con cura.










5. La danza del reame.

Che libro vorresti comprare nel futuro prossimo?

E' uscito da poco e dal momento che Sparks è uno dei miei autori preferiti lo voglio comprare subito!











6. "Ma se niente di quello che ho sempre sognato si avverasse?" "Si avvererà"

Prendo un libro con una storia d'amore.

Potrei sceglierne tanto dal momento che amo questo genere, scelgo un libro che nonostante l'ho letto tempo fa lo ricordo ancora bene perchè mi è piaciuto molto.











7. "Che cosa gli hai fatto?" "Quel criminale verrà impiccato per i suoi crimini".


Che libro consigli di leggere prima di morire?

Oddio che domanda impegnativa. Avrei un'ampia scelta ma preferisco andare sul sicuro e scegliere il primo libro della mia saga preferita perchè dopo questa lettura sarà impossibile non adorare Jamie Fraser.









8. "Ti sbagliavi riguardo il mondo, e ti sbagliavi riguardo me."

Quale personaggio fa sempre scelte sbagliate?

Su questa domanda non ho dubbi. Hardin di After ne combina davvero di tutti i colori. A parte l'ultimo libro in cui è finalmente migliorato e maturato, ha commesso davvero scelte sbagliatissime.









9. "Tu eri il mio nuovo sogno". "E tu eri il mio."

Prendi un libro che ti ha fatto emozionare

Ce ne sono tantissimi ma scelgo questo perchè la storia di Sky e Holder mi è rimasta impressa nella memoria.











E questo è tutto.
Ora aspetto di leggere i vostri pareri, e per chi ha voglia di farlo sarò curiosa di leggere quale libro sceglierete


venerdì 15 gennaio 2016

Recensione: Il manifesto della felicità di Lucy Ann Holmes




Trama

A Tiddlesbury, una piccola cittadina inglese, tutti conoscono e adorano Fanny. Fanny è dolce, simpatica, sembra brillare di una luce speciale. Il suo segreto? Attenersi ogni giorno a una stretta regola di vita, il Manifesto della Felicità, compilato dalla sua migliore amica sotto forma di decalogo. Si tratta di semplici azioni quotidiane che servono a regalare un po’ di buonumore, a rendere il mondo più bello e che, magicamente, portano anche fortuna. E così, proprio grazie al Manifesto, Fanny ha incontrato Matt, bello e di successo, forse un po’ troppo devoto alla carriera, ma con tutte le carte in regola per essere definito il “ragazzo perfetto”. E ora, come in una fiaba, lui le ha chiesto di sposarlo. La data del matrimonio è vicinissima, e le cose da organizzare così tante… troppe, per una come Fanny che vive perennemente con la testa tra le nuvole! Come se non bastasse, a turbare l’equilibrio della sua vita da sogno arrivano la madre, che le piomba in casa in cerca di ospitalità, e un ragazzo, sexy da togliere il respiro, che le fa battere il cuore come non le capitava da tempo. 

La storia è raccontata da Jenny che è diventata ormai Fanny per una serie di circostanze e del suo modo di affrontare la vita.

giovedì 14 gennaio 2016

Recensione: La grazia dell'acqua di Rossella Padovano


Trama

Solo la profonda grazia dell'acqua potrà unire gli opposti.
In un mondo medioevale risorto dalle ceneri di quello attuale, due popoli diversi, sono stati divisi dalla guerra. Sottoposti a duri allenamenti sin da bambini, i Rosensis, atei, vegetariani, fumatori d'erba, sono riusciti a trasformare i limiti del loro fisico esile in punti di forza, diventando, uomini e donne abili guerrieri. Tuttavia rimane loro un punto debole: l'acqua. Malgrado agilissimi essi non sanno nuotare. Conservatori e onnivori, gli Ardesiani pregano i loro dei con ardore, trascorrono un'infanzia serena e mandano solo gli uomini in guerra. Certi della loro superiorità essi tollerano sempre più a fatica la tregua con Rosemund e frequenti sono le dispute armate tra i giovani di entrambi i popoli.
La principessa di Rosemund e il figlio del Re di Ardensia, pur arrivando a desiderare l'uno la morte dell'altra, una notte si incontrano senza riconoscersi. Tra i due giovani inizia una drammatica relazione che li spinge a sfidare la preclusione per la quale i matrimoni tra le due razze non sono ammessi.

Un libro che non riesco a definire solo fantasy anche se l'ambientazione un pò lo ricorda, ma penso che sia anche storico perchè a un certo punto mi sembra di essere trasportata in un mondo medioevale  dove esistono Re, Regine ma soprattutto è una storia d'amore.

mercoledì 13 gennaio 2016

Recensioni: Scommessa indecente di Jessica Clare



Trama

Il milionario Logan Hawkings ha bisogno di una vacanza. Ha passato un brutto periodo dopo la morte di suo padre e il tradimento della sua fidanzata. Ma con la visita ad una sua recente acquisizione - un sort su un'isola privata alle Bahamas - ha la possibilità di aggiustare il suo cuore infranto.
Quando piomba un uragano, un passaporto smarrito e un ascensore bloccato mettono Logan insieme a una strana donna di nome Bronte.
Lei è diversa da tutti quelli che ha incontrato, coi piedi per terra, incredibilmente sensuale, e cita anche Platone. In più non ha neanche idea che lui sia ricco...
Brontè Dawson, una cameriera del midwest è bloccata con Logan il manager dispotico ma sexy dell'hotel.
Che c'è di male in un piccolo flirt quando sono solo due, soli in quel paradiso? Ma dopo diverse notti isolane tra le braccia di Logan, Bronte si sente pronta a donare il suo cuore e il suoi corpo all'uomo responsabile.
Ma presto scopre che c'è di più di quello che le ha detto Logan ... un milione di più. Adesso, Bronte è invischiata in un turbinio di relazione con uno degli uomini più potenti del mondo. Ma può il loro amore superare le loro differenze o scomparirà tutto?


Questo libro, secondo me, avrebbe potuto avere anche un altro titolo Il miliardario e la cameriera sarebbe andato benissimo.

martedì 12 gennaio 2016

Opinioni Librose #4: Dimmi che sarai qui



Nuovo appuntamento con la Rubrica Opinioni Librose. 
Una collaborazione tra me e Rapunzel del blog La Rapunzel dei libri in cui ci confrontiamo su un libro in particolare attraverso delle domande.
Un modo per consigliare un libro che ad entrambe ha colpito per farlo anche conoscere meglio.

Il libro in questione è Dimmi che sarai qui di Mia Sheridan. La recensione completa QUI
E ora passiamo alle domande.

1. Se dovessi parlare del libro in pochi secondi cosa ne diresti?
Rapunzel: Un libro fuori dal comune. E' possibile leggervi i sentimenti più forti del mondo tramite protagonisti che regalano emozioni ad alta intensità.
Susy: Un libro che regala emozioni e che vale la pena di leggere per scoprire un mondo nuovo attraverso un personaggio descritto benissimo.

2. Avresti cambiato qualcosa?
Susy: Direi di no, mi è piaciuto sebbene non possa dire che questa sia una scrittrice che ho apprezzato sempre, in questo libro mi è piaciuta.
Rapunzel: Bhe magari il finale, giusto qualcosina, ma di poco conto. Ma il libro non perde, per questa mancanza che invece mi aspettavo, bellezza e meraviglia. L'ho detto il libro mi ha folgorato forse questo è il termine giusto.

3. Cosa ti piace di più dei protagonisti?
Rapunzel: Di entrambi, ho apprezzato la crescita interiore a cui il lettore assiste per tutto il racconto. La scrittrice ha dimostrato piena bravura nell'architettare due protagonisti che si completassero a tal punto. Bree è solare, timorosa ma ha tenacia. Archer è solo con il suo dolore, ma dopo Bree diventa un uomo diverso, incapace di non amare con tutto se stesso.
Susy: Di Bree mi piace il suo ottimismo, il suo modo di reagire alle avversità senza piangersi troppo addosso ma affrontando tutto di petto. Ho apprezzato la sua sensibilità e il suo modo di aiutare gli altri senza fidarsi delle apparenze.
Di Archer ho amato il suo essere una persona speciale, solitaria, meravigliosa e piena di sentimento. Il suo modo toccante e delicato di avvicinarsi a Bree lo rende una persona piena di sensibilità che è impossibile non apprezzare.

4. Come valuti complessivamente questo libro? E perchè?
Susy: Valuto 4 su 5 questo libro. Non gli do un giudizio pieno perchè se devo fare un paragone ho apprezzato di più altri libri, ma do comunque un giudizio quasi pieno perchè è un libro che mi ha colpito favorevolmente in positivo.
Rapunzel: Non ricordavo male 5 su 5, assolutamente quello che cercavo. Sono stata molto contenta del fatto che questa volta le mie aspettative non sono state tradite affatto. Avvincente e sentimentale. Proprio quello che fa al caso mio.

5. Riflessioni finali.
Rapunzel: Non potete perdervi questo romanzo. La storia è fantastica, ma soprattutto i protagonisti sono meravigliosi, soprattutto Archer. Non ho mai letto di un protagonista del genere. Un altro appunto: leggete questo romanzo perchè dietro la storia di Bree e Archer c'è una morale da cogliere, che, a mio modesto parere, è ben più comprensibile con una citazione tratta dal "Il piccolo principe! di Antoine de Saint- Exupéry: "Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi".
Susy: Consiglio la lettura di questo libro a chi vuole credere a una seconda possibilità nella vita, a chi vuole guardare oltre le apparenze perchè è una lettura che da molto da riflettere. Ci porta a comprendere cose che forse diamo per scontate, Una lettura che invoglia alla speranza, a non arrendersi: messaggi che trovo sempre bellissimi da leggere tra pagine di un libro.

E adesso non resta che sapere cosa ne pensate voi.

lunedì 11 gennaio 2016

Recensione: Dimmi che sarai qui di Mia Sheridan



Trama

Bree Prescott si è appena trasferita nella tranquilla e isolata cittadina di Pelion, nel Maine, dove spera di ritrovare la serenità di cui ha disperatamente bisogno. Proprio il primo giorno nella sua nuova casa sul lago, tuttavia, incontra Archer Hale, un uomo affascinante e solitario. Anche lui, come Bree, nasconde dei segreti dolorosi, ferite che hanno scavato così in profondità da farlo chiudere per sempre nel silenzio. Nessuno in città può dire di conoscere davvero Archer, ma Bree vuole provarci, perché forse l’unico modo per liberarsi dalle catene del dolore e riassaporare la felicità è aiutare quell’uomo a trovare la voce che sembra aver perso per sempre…

Avevo già letto qualcosa di questa autrice, e il suo stile non mi aveva convinta del tutto perciò non ero molto motivata a leggere un'altro suo libro. 

sabato 9 gennaio 2016

Disney Book Tag


Ho visto questo tag molto carino nel blog di Ilenia Libri di cristallo e ho deciso di farlo anch'io.
Amo il mondo Disney e trovo molto simpatici i book tag quindi eccomi qua.
Cominciamo.

La Sirenetta. Un personaggio fuori dal suo elemento, un pesce fuor d'acqua.


Quando Kayla arriva in quel posto sconosciuto, sembra proprio un pesce fuor d'acqua col suo abbigliamento, col suo modo di parlare e poi invece capirà che quello è proprio il posto giusto per lei.









Cenerentola: un personaggio che subisce un'importante trasformazione.

Beth dai primi libri la cui storia era accennata era molto diversa, solo quando conosce Ryan e quindi l'amore cambia totalmente e in meglio.










Biancaneve: un libro con una varietà di personaggi.

Tommy e la sua larga famiglia potrebbero mettere su una squadra di calcio.












La bella addormentata: un libro che ti ha messo sonno.

Sarà perchè non rientra proprio nel mio genere ma ci ho messo davvero tempo a finirlo, e se proprio devo dire di cosa parla confesso di non ricordarlo nemmeno.









Il re leone: un personaggio a cui è accaduto qualcosa di traumatico durante l'infanzia.

Drew ha subito un trauma da piccolo e questo ha cambiato la sua vita, per fortuna grazie a Fable riuscirà a superare tutto.










La bella e la bestia: un libro bestiale (un grande libro) da cui eri intimidito, ma la cui storia hai trovato meravigliosa.

E' stato uno dei primi libri davvero grossi in qualità di pagine che compravo e ne ero molto intimorita. Alla fine però mi sono ricreduta perchè è un libro davvero bellissimo e la storia davvero coinvolgente.









Aladdin: un personaggio i cui desideri vengono realizzati, nel bene o nel male.

Mi viene in mente questo libro da abbinare a questa fiaba perchè Giulia trova proprio una sorta di genio della lampada.










Mulan: un personaggio che finge di essere qualcuno o qualcosa che non è.

Qui Juliana finge di essere una zingare mentre le sue origini sono nobili e presto farà breccia nel cuore di Stephen.










Toy story: un libro con personaggi che vorresti prendessero vita.


Cioè ma devo proprio dirlo, impossibile ma dico impossibile per me non citare loro mi sembra ovvio. Sarò ripetitiva lo so, ma non posso farci niente.










Disney Descendants: il tuo cattivo preferito o il tuo personaggio ambiguo moralmente preferito.

Jacob non è buono nel vero senso della parola, anche se grazie a Sara ha smussato molti tratti del suo carattere, compie scelte e azioni moralmente scorrette eppure il suo personaggio mi piace molto.









E adesso tocca a voi!
Aspetto di sapere cosa ne pensate.