giovedì 21 settembre 2017

Recensione: La musa della notte di Sara Simoni

Ciao a tutti amici lettori.
Oggi voglio parlarvi di una storia che non è proprio il mio genere preferito, eppure quando l'autrice mi ha contattata per poter leggere il suo libro devo dire che la trama mi ha molto incuriosita e adesso posso dire di aver fatto bene a leggere il suo libro: Grazie Sara.

Trama

In una milano piena di incanto e di mistero, due fazioni sono impegnate in una lotta segreta da un tempo antichissimo: le streghe, donne dotate di terribili poteri magici, e i loro cacciatori naturali, gli inquisitori, uomini che di generazione in generazione si tramandano il compito di proteggere la popolazione dalla magia. Ma qualcosa comincia a cambiare quando nelle aule di un'università la strega Viviana e l'Inquisitore Arturo si incontrano come due normali studenti. L'attrazione è forte, ma nè Viviana nè Arturo possono dimenticare chi sono e da dove vengono. 




Una lettura molto coinvolgente fin da subito, siamo in una Milano contemporanea dove esistono streghe e cacciatori, dove la magia e chi crede in queste cose è all'ordine del giorno.

mercoledì 20 settembre 2017

Nuove uscite librose #62

Ciao a tutti amici lettori.
Pronti ad allungare la vostra wish list? Pronti a conoscere le nuove uscite?
Allora scopriamole insieme.


Cominciamo dalla DeaPlaneta Libri

Un posto chiamato incanto

Ha solo diciannove anni, Patricio, quando posa per la prima volta i suoi occhi azzurri su una Cuba splendida di sole e di fiori tro­picali, di musica e di vita. Per un immigrato spagnolo senza mezzi, orfano e privo di en­trature, la strada del riscatto nell’Avana del 1947 è in salita; eppure, grazie alla fame e alla faccia tosta, Patricio ottiene presto un tetto, due amici fidati e la divisa da cañonero (l’umile, trafelato tuttofare) di uno dei ne­gozi più eleganti al mondo. Nell’atmosfera rarefatta dell’Encanto, magico crocevia di destini, Patricio incontra la donna della sua vita. Gloria è giovane quasi quanto lui, ma ha già una figlia, un matrimonio sbagliato e lo sguardo sfuggente di un animale in trap­pola. Sublime e irrequieta come una farfalla, non immagina di andare incontro a una pas­sione capace di sfidare persino la Storia. Sullo sfondo contrastato e sfolgorante di una Cuba perduta per sempre, la storia avvincente di un uomo e una donna divisi da tutto, tranne che dal proprio caparbio biso­gno d’amore.

Io e te 

Ci sono ferite che non si rimarginano, giorni che non si dimenticano. Come il giorno in cui Rachel ha detto addio al suo migliore amico, Henry Jones. Era una sera d’estate, e lei stava per trasferirsi dall’altra parte del Paese. Ma, prima di andarsene, si era nascosta nella libreria gestita dai Jones e aveva infilato una lettera nel libro preferito di Henry. Una lettera d’amore a cui Henry non aveva mai risposto. Ora, però, sono passati tre anni e quel giorno sembra lontano una vita intera. Perché nel frattempo il fratello di Rachel è morto, e lei è l’ombra di quel che era. Il dolore la soffoca, e l’unica via d’uscita sembra tornare a casa. Dalle cose che Rachel ama di più: la libreria e Henry. I due iniziano quindi a lavorare fianco a fianco, circondati dai libri, confortati dalle parole. E, mentre tra gli scaffali impolverati della libreria si intrecciano le storie di tutta la città, Rachel e Henry si ritrovano. Perché non c’è posto migliore delle pagine di un libro per ritrovare se stessi.

martedì 19 settembre 2017

Recensione: Paper Palace di Erin Watt

Ciao a tutti amici lettori.
Oggi qui a Napoli è una festa particolare perchè è San Gennaro e quindi giornata totalmente rilassante per me 😊 Quindi ne ho approfittato per finire un libro che aspettavo di leggere da un pò.

Trama

Siamo solo un groviglio di emozioni selvagge e disperate. Ella è arrivata a Bayview ormai da qualche mese, ma il tempo è volato. Capita, quando sei impegnata a combattere bulli e a innamorarti. Le ostilità dell'inizio sono soltanto un ricordo, e adesso può contare su una migliore amica che, se non ci fosse, bisognerebbe inventarla, su un fidanzato che tutte le invidiano, su fratelli adottivi che adora e su un uomo, Callum Royal, che è quanto di più simile a un padre Ella abbia mai avuto. Ma le sfide per lei non sono finite. Perchè, proprio quando le cose sembrano andare per il verso giusto, e lei e Reed si sono appena ritrovati, il destino è pronto a separarli di nuovo. E questa volta potrebbe essere per sempre. Il futuro di Reed corre infatti sul filo del rasoio. E la sua tendenza a superare ogni ostacolo con la violenza potrebbe costargli cara. Si è spinto davvero troppo oltre? Ella è una combattente, ed è disposta a tutto per difendere le persone che ama, proteggere Reed, e stare con i Royal. Ma questa volta potrebbe essere troppo persino per lei.
Dopo aver letto Paper Princess e Paper Prince (cliccare sul titolo per le recensioni) ero molto curiosa di leggere il capitolo finale di questa storia soprattutto perchè per come era finito.

lunedì 18 settembre 2017

Rubrica Questi libri no #5

Buon lunedì a tutti amici lettori.
Oggi sono particolarmente felice perchè ho novità bellissima per quanto riguarda la mia scrittura😍 Presto, molto presto, ve ne parlerò nel dettaglio e non vedo l'ora 😻
Intanto, oggi ho deciso di pubblicare la mia rubrica Questi libri no perchè ultimamente ne sto accumulando tanti di cui voglio parlarvi.


Questi libri No è una rubrica a cadenza casuale in cui parlo di tre libri che non mi sono piaciuti e che secondo me meritano un punteggio al di sotto delle tre stelline nella valutazione finale.
Consigliare dei libri da leggere è la parte di una book blogger che preferisco, ma è anche vero che non tutto quello che leggiamo ci piace, quindi mi sembra doveroso consigliare anche i libri che non mi sono piaciuti tenendo però a precisare che queste sono solo opinioni puramente soggettive.
Cominciamo pure.

venerdì 15 settembre 2017

Amo i tuoi sorrisi il mio nuovo racconto, sequel di Amo i tuoi silenzi

Buon venerdì a tutti amici lettori.
Siamo già a metà mese eppure sembra che adesso sia cominciato, queste giornate sono state così piene per me che mi è sembrato il tempo volasse.
Oltre alla lettura, mi sono dedicata anche alla scrittura ed è proprio della mia scrittura che voglio parlarvi oggi. Non di un libro (anche se di quello ve ne parlerò a breve: Stay Tuned mi raccomando!!), bensì di un racconto che sto pubblicando on line.

Tempo fa vi avevo parlato di Amo i tuoi silenzi altro mio racconto breve.

Bea vive nel suo mondo fatto di silenzi, ma non perchè non ami parlare, fin dalla nascita le è stato diagnostico un grave handicap: non può sentire. Riesce a percepire i suoni solo attraverso l'apparecchio acustico che porta alle orecchie. Usa il linguaggio dei segni per farsi capire o talvolta legge le labbra. La sua è un'esistenza tranquilla, ha accettato il suo handicap ed è serena. Almeno finchè Axel non appare nella sua vita e le fa capire che nella sua esistenza quasi perfetta manca qualcosa: l'amore. Ma potrà Axel riuscire a scalfire quel muro che Bea ha costruito per sentirsi al sicuro? E riuscirà Bea ad aprire il suo cuore a qualcuno che è estraneo al suo mondo? L'impegno da entrambe le parti sarà essenziale. Dovranno infatti essere disposti a non lasciarsi scoraggiare nemmeno da un nemico inimmaginabile.

giovedì 14 settembre 2017

Nuove uscite librose #61

Ciao a tutti amici lettori.
Avete visto che tempo pazzo negli ultimi giorni?
Prima una pioggia assurda e poi di nuovo caldo ... mha!
Almeno c'è una cosa di cui non possiamo lamentarci mai: i libri. Ebbene si, ci sono altre nuove uscite da tenere sotto controllo.


Pronti a scoprire quali?
Allora vediamolo insieme.
Cominciamo dalla Dea Planeta Libri

Mirror Mirror

Red, Leo, Naomi e Rose. Quattro ragazzi diversi ma uniti da un’unica passione: la musica. È stata la musica a renderli non solo una band, i Mirror Mirror, ma anche una famiglia. Inseparabili. Almeno fino al giorno in cui Naomi è scomparsa nel nulla e la polizia l’ha ritrovata in condizioni disperate sulle rive del Tamigi. Da quel momento niente è più stato come prima: uno specchio si è rotto e un pezzo si è perso per sempre nelle vite di Red, Leo e Rose. Perché Naomi era la più solare di tutti, l’amica migliore del mondo. Ma in fondo al cuore nascondeva un segreto… Un segreto inconfessabile che nemmeno Red aveva fiutato e che nessuno avrebbe mai potuto immaginare. E mentre Rose si abbandona agli eccessi e Leo si chiude in se stesso, Red non accetta il destino dell’amica: ha bisogno di sapere, di capire. Che cosa ha ridotto Naomi in quello stato? Può davvero trattarsi di un tentato suicidio come crede la polizia? Per scoprire la verità Red dovrà trovare la forza di guardarsi allo specchio, conoscersi e imparare ad amarsi per quello che è. Perché, a volte, bisogna accettare che niente è ciò che sembra e che la realtà può essere capovolta.

mercoledì 13 settembre 2017

Recensione: Per sempre con te di Katie McGarry

Ciao a tutti amici lettori.
Il blog è finalmente tornato in piena attività e quindi oggi vi propongo la recensione di un libro che ho terminato quest'etate.

Trama
La diciassettenne Breanna può essere definita con due parole: semplice e responsabile. Per lei il rispetto delle regole è tutto, finché una notte non rimane invischiata in una situazione di cyberbullismo per un suo comportamento non proprio da prima della classe, in cui Thomas "Rasoio" Turner ha il ruolo principale. Il suo mondo perfetto e ordinato, così, viene scosso dal profondo.
Thomas "Rasoio" appartiene al club motociclistico dei Reign of Terror dove le brave ragazze come Breanna non sono contemplate. Ma quando capisce che lei è sotto ricatto per una foto compromettente in cui loro due compaiono insieme, decide che è arrivato il momento di mettere da parte le regole non scritte dei Terror. I due fanno un patto: Rasoio tirerà fuori Breanna dal brutto guaio in cui si è cacciata; lei, in cambio, lo aiuterà a venire a capo di un mistero interno al club, di cui nessuno ha intenzione di parlare. Dopo di che ognuno riprenderà la propria vita. Ma più passano del tempo insieme e più il feeling tra loro aumenta, senza che nessuno dei due possa fare qualcosa per contrastarlo. Rasoio e Breanna si troveranno entrambi costretti a camminare ognuno sul filo delle proprie regole per poter scoprire chi sono, che cosa vogliono e dove andranno in un futuro non troppo lontano.

La prima storia di questa serie Thunder Road è Ovunque con te (cliccare sul titolo per la recensione).
Conoscendo già quest'autrice ero curiosa di immergermi in una nuova storia. Premetto col dire che l'altro libro è autoconclusivo così come questo, diciamo che per chi volesse leggere l'uno o l'altro può farlo tranquillamente.

martedì 12 settembre 2017

Rubrica: Thorny Blogger #1 Catena di discussioni letterario

Ciao a tutti amici lettori.
Oggi il mio blog inaugura una rubrica tutta nuova ideata da La lettrice in soffitta e collegata insieme ad altre blogger.

Come vi avevo già anticipato, questa rubrica è molto diversa dalle altre perchè tratterà argomenti spinosi e particolari. Sei blogger, me compresa, che tratteranno lo stesso argomento ma ognuna a modo suo per esprimere pensieri e opinioni su qualcosa che sicuramente genererà una discussione.
Non sono una persona polemica, anzi, ma questa rubrica mi ha incuriosito molto appena Camilla l'ha proposta perchè credo che alcune volte discutere di un libro che non ci è piaciuto sia altrettanto interessante che parlare di un libro che invece abbiamo adorato tutto'i.
Per questo primo appuntamento, abbiamo scelto come argomento: L'Amore malato.

lunedì 11 settembre 2017

Recensione: Il rumore dei tuoi passi di Valentina D'Urbano

Buon lunedì a tutti amici lettori.
Di solito i lunedì sono i giorni peggiori della settimana e per me ancora di più perchè dopo quattro giorni in Francia, è stato ancora più pesante tornare alla vita di tutti i giorni 😓 ma mi sono ricaricata abbastanza. Ho rivisto mio fratello che non vedevo da un pò e mi sono finalmente rilassata un pò. Sono riuscita anche a vincere la mia reticenza a postare foto mie, infatti la mia bacheca fb è intasa 😅e ho deciso finalmente di mettere il mio volto anche qui.😏 Ci è voluto parecchio tempo prima che mi decidessi ma trovo sia giusto adesso che sono pronta a mostrare anche chi sono veramente perchè è bello sapere chi è il viso di chi leggiamo. Almeno per me è così quando leggo un'autrice e poi scopro la sua foto sulla copertina, ha un altro effetto.
Ma sto divagando, perchè non sono qui per parlare di foto o di copertine bensì di un libro molto intenso che ho finito di leggere da poco.

Trama
In un luogo fatto di polvere, dove ogni cosa ha un soprannome, dove il quartiere in cui sono nati e cresciuti è chiamato «la Fortezza», Beatrice e Alfredo sono per tutti «i gemelli». I due però non hanno in comune il sangue, ma qualcosa di più profondo. A legarli è un’amicizia ruvida come l’intonaco sbrecciato dei palazzi in cui abitano, nata quando erano bambini e sopravvissuta a tutto ciò che di oscuro la vita può regalare. Un’amicizia che cresce con loro fino a diventare un amore selvaggio, graffiante come vetro spezzato, delicato e luminoso come un girasole. Un amore nato nonostante tutto e tutti, nonostante loro stessi per primi.Ma alle soglie dei vent’anni, la voce di Beatrice è stanca e strozzata. E il cuore fragile di Alfredo ha perso i suoi colori. Perché tutto sta per cambiare. 

Secondo libro che leggo di quest'autrice dopo Non aspettare la notte (cliccare sul titolo per la recensione). Dopo le belle emozioni che mi aveva trasmesso l'autrice con il suo primo libro che ho letto, mi sono decisa a tuffarmi in un'altra sua storia e devo dire che questa è stata anche più forte dell'altra.

venerdì 8 settembre 2017

Rubrica 5 cose che... #32 5 posti in cui un lettore ama leggere

Buon venerdì a tutti amici lettori.
Dopo un mese d'assenza torna l'appuntamento della rubrica 5 cose

La Rubrica 5 cose che è una rubrica inventata dal blog Twins Books Lovers in cui ogni settimana si propone un argomento comune del quale parlare. Per sapere di più sull'iniziativa cliccare QUI e vi ricordo che l'iscrizione è sempre aperta.
Dal momento che ad agosto ho latitato, ho deciso di recuperare un vecchio argomento e quindi oggi parleremo dei 5 posti in cui un lettore ama leggere.
Cominciamo subito.

giovedì 7 settembre 2017

Recensione: Sei tutto per me di Jennifer L. Armentrout

Ciao a tutti amici lettori.
Come avrete notato la grafica è cambiata. Come vi avevo anticipato quella precedente non mi convinceva e quindi mi sono affidata a chi ne capisce più di me e adesso cosa ve ne pare? Io la adoro💔
Oggi approfitto della programmazione di blogger per parlarvi dell'ultimo libro che ho letto.
La programmazione perchè oggi volerò a Nizza da mio fratello. Si avete letto bene, a Nizza e confesso che non vedo l'ora di visitarla 😍 Sarà un viaggio breve perchè non sono potuta restare molto ma conto di parlarvene poi. Intanto se non rispondo subito ai vostri commenti, sapete il perchè😙
Ma torniamo a parlare dell'argomento di oggi, l'ultimo libro di una serie che mi è piaciuta molto.


Trama


Ci sono volute poche ore perchè il mondo di Jilian Lima andasse in frantumi, e sei lunghi anni prima che lei trovasse il coraggio di tornare a casa per gestire la palestra del padre. Jilian si era aspettata molte difficoltà, ma mai avrebbe pensato che l'ostacolo maggiore sarebbe stato dover convivere con Brock, il ragazzo cui aveva confessato il suo amore, per ottenere in cambio un secco rifiuto. Brock Mitchell ha fatto molta strada da quand'era un teppista di quartiere. Grazie all'aiuto del padre di Jilian, è diventato un campione di boxe, nonchè lo scapolo più ricercato della città. E gli basta uno sguardo per capire che Jilian non è più la ragazzina insicura che aveva respinto: è diventata la donna dei suoi sogni, l'unica che lo faccia sentire completo. E, ogni volta che è con lui, Jilian ha impressione che ogni difficoltà scompaia e che in lei rinasca il seme della speranza. Tuttavia, non appena il passato bussa alla sua porta, Jilian capisce che è venuto il momento di affrontare i suoi demoni. Ma la relazione con Brock le darà la sicurezza necessaria per chiudere i conti una volta per tutte o sarà il tallone di Achille che la distruggerà?
Ho iniziato questa saga con Ti aspettavo (cliccare sul titolo per la recensione) e ho adorato i personaggi di Cam e Avery che continuano ad essere i miei preferiti nonostante i vari libri della serie.

mercoledì 6 settembre 2017

Nuove uscite librose #60

Ciao a tutti amici lettori.
Dopo un mese in cui ho recuperato un pò di letture arretrate, ecco a voi una bella carrellata di nuove uscite divise per Casa Editrice.


Pronti a scoprire cosa ci aspetta? E allora mettetevi comodi perchè ne sono davvero tante.
Cominciamo dalla Delrai Edizioni

Una scrittrice troppo bugiarda

Patricia ha un sogno: quello di diventare scrittrice. Ma la strada per arrivare al successo non è poi così semplice. Tutti sembrano amare le storie piccanti e lei non è capace di scrivere scene spinte. Capitano a fagiolo, quindi, i diari della zia Brie, erotici e romantici al punto giusto, da cui trarre ispirazione. Il ritorno di Samuel Fenwick nella sua vita, però, le fa capire che l’erotismo non è soltanto una favola da mettere per iscritto sul suo blog, ma è un desiderio che arde sottopelle e che brucia dentro fino a farle fare scelte azzardate e senza logica. Una notte ancora, solo una, con un uomo ricco che le ha rubato il cuore da ragazza. Sembra volerlo anche lui, mentre lo sguardo le accarezza il corpo e le dice che non ha dimenticato. Pat non sa cosa fare, ma una cosa è certa: un uomo come Sam non può essere soltanto un’avventura, perché per lei Samuel è ancora il ragazzo sorridente e romantico che l’ha fatta sognare al faro, non l’uomo ricco e snob della famiglia che spadroneggia in paese. 

martedì 5 settembre 2017

Recensione: L'Arabesco di Pitti Duchamp

Ciao a tutti amici lettori.
Com'è stato il ritorno alla normalità dopo un mese di svago? Per me alquanto caotico e frenetico, ritornare al tram tram quotidiano non è stato semplice ma bhe insomma poi ci si abitua di nuovo ai ritmi di sempre e diciamo che un mese di spacco ci voleva.
Come promesso oggi vi propongo la prima recensione di questo mese. Si tratta di un libro di un'autrice che ho avuto già modo di leggere. E' stata davvero gentile a rivolgersi nuovamente a me e soprattutto a non avere fretta per ricevere un mio giudizio, apprezzo sempre chi sa aspettare perchè davvero è difficile se non impossibile accontentare tante richieste considerando il poco tempo che si ha a disposizione.
Il libro è un romanzo storico, scenario importante per l'autrice che nuovamente ci regala squarci di un'Italia non da tutti conosciuta.

Trama

1821, Firenze- TorinoTra l'incantevole Contessina Alida Alabardi, toscana di padre piemontese, e il fascinoso Marchese Raffaele della Spada, suddito sabaudo con tendenze liberali, scatta da subito una scintilla difficile da tenere sotto controllo. Lei è giovane, appassionata di politica e fedele alla casata austriaca degli Asburgo Lorena che guida il Granducato di Toscana. Lui è un nobile furfante, una testa calda, consigliere personale di Savoia che preme perchè avvengano dei cambiamenti decisivi in Piemonte. In un'Italia risorgimentale scossa da mille tumulti, tra i magnifici scenari di una Firenze ottocentesca e le ambizioni politiche di Torino, si snoda la storia d'amore di due intelletti affini, due anime che si appartengono. Un omaggio alla Grande Storia dell'Italia, troppo spesso dimenticata, ricca di episodi grandiosi e personaggi dalle vite rocambolesche.
Questo libro è diviso in due parti e qui vi farò una doppia recensione di entrambi i libri. Quando ho finito il primo avevo subito una gran voglia di leggere il secondo per saperne di più e non sono rimasta delusa o almeno non del tutto.

lunedì 4 settembre 2017

Buon inizio settembre a tutti

Ciao a tutti amici lettori.

Sono tornata


Avevo in programmare di postare qualcosa già il primo settembre come gli scorsi anni ma quest'estate è stata un pò particolare e non ho avuto tempo prima quindi eccomi qui il primo lunedì del mese a tornare a scrivere nel mio angolino che, ammetto, mi è mancato molto.
Ho cercato di tenere aggiornata la mia pagina Instagram con foto del luogo dove sono stata, sono ancora un pò restia a fotografare me stessa ma i posti che ho visto meritavano di essere immortalati e quindi ho pensato che sarebbe stata un'ottima occasione per farvi vedere dov'ero. E ho cercato anche di tenere aggiornata la mia Pagina Facebook ma insomma il blog è un'altra cosa e sono certa mi capirete.

lunedì 31 luglio 2017

Buone vacanze

Ciao a tutti amici lettori.

Ormai siamo giunti a fine luglio e quindi è arrivato il momento di chiudere il blog per ferie.


Come ormai sta succedendo negli ultimi anni, la mia non sarà proprio una vera vacanza ma almeno staccherò la spina dal tram tram quotidiano e almeno una volta al mese ci vuole proprio.
Ovviamente porterò con me il mio fidato Kobo per poter leggere nuovi libri sperando di appassionarmi e potervene parlare a settembre.
Ho in mente una nuova rubrica da aggiungere al blog e spero che possa piacere a molti ma ne riparleremo con calma a settembre.
Ho in mente anche di scrivere qualcosa di nuovo dopo i bellissimi e numerosi commenti che continuo a ricevere per la mia storia pubblicata in rete Amo i tuoi silenzi (per saperne di più cliccare QUI). Ho deciso di accontentare chi me lo chiede e anche me stessa perchè adoro quella storia e quindi proseguire con le avventure di Axel e Bea. Sono molto felice di sapere che questa storia breve piace quindi davvero GRAZIE!

Quindi che altro dirvi se non buone vacanze? 


Come potete vedere ho utilizzato una foto della mia bella Napoli. Una foto scattata in occasione del matrimonio di mia cugina a cui ho partecipato questo mese e dove c'era un panorama bellissimo. Mi è sembrato giusto augurarvi buone vacanze con quest'immagine e mi raccomando: rilassatevi, divertetivi e soprattutto leggete molto perchè ci risentiamo a settembre per parlare ovviamente di libri.




sabato 29 luglio 2017

Monthly Recap #Luglio

Buon sabato a tutti amici lettori.
Pronti per le vacanze?
Io abbastanza anche se la mia non sarà una vera e propria vacanza, ma prima di chiudere il blog ci tenevo a fare il punto della situazione e quindi ecco il Monthly Recap.


Cominciamo quindi subito con il vedere cosa è successo questo mese nel blog.

giovedì 27 luglio 2017

Recensione: The Protector di Jodi Ellen Malpas

Ciao a tutti amici lettori.
Pronti per le vacanze? Avete deciso quali libri da leggere quest'estate?
Io spero di smaltire un pò la mia infinita lista così da avere ricche novità da raccontarvi a settembre.
Intanto vi lascio all'ultima recensione del mese, un libro di cui avevo letto bellissime recensioni che mi hanno convinta nella lettura.

Trama

La gente pensa di sapere chi è Camille Logan: una figlia di papà, bella, viziata e con un conto in banca che le permette di fare la vita che vuole. Ma Camille ha deciso di liberarsi dai legami familiari e di cavarsela da sola. Proprio quando tutto sembra andare per il verso giusto, però, le conseguenze di alcuni affari intrattenuti da suo padre con persone senza scrupoli minacciano la sua serenità. In bilico tra risentimento e paura, Camille deve anche proteggersi dai sentimenti burrascosi che le suscita l'ex cecchino pagato dal padre per difenderla ...Jake Sharp ha commesso un unico errore sul lavoro, e le conseguenze sono state devastanti. Da allora ha giurato a se stesso che non accadrà mai più nulla di simile. Quando ha accettato l'incarico di guardia del corpo di Camille Logan, pensava si trattasse di un lavoretto semplice, ma si sta rendendo conto di essersi sbagliato. Ben presto il lavoro e i sentimenti si accavallano e, nonostante Jake conosca il rischio che si annida dietro questa ambiguità, Camille gli sta facendo perdere la lucidità, e per un militare questo è inaccettabile ...
Non è il primo libro che leggo di quest'autrice, prima infatti ho letto la sua triologia One night quindi sono stata più che felice di iniziare un libro autoconclusivo senza dover aspettare troppo tempo per il seguito.

mercoledì 26 luglio 2017

Nuove uscite librose #59

Ciao a tutti amici lettori.
Prima che il blog vada in ferie, ci tenevo a parlarvi delle nove uscite librose.
Non sono molte ma sono pur sempre da tenere sotto controllo, chissà che magari ad agosto non riusciamo a smaltire un pò la nostra infinita lista, voi che dite?


Cominciamo con la Always Publishing

Sweet Addiction

Le scappatelle ai matrimoni non portano mai a nulla. Coloro che indugiano in questo vizioso peccatuccio conosco le regole. Entra. Godi. Esci. Nessuna aspettativa di una relazione. È quello che è. Dylan Sparks conosce le regole. Ha dimestichezza col protocollo. E sperimenta il miglior sesso della sua vita con un perfetto estraneo al matrimonio del suo ex fidanzato. A Reese Carroll, delle regole non importa nulla. Lui vuole di più che una sola notte con Dylan. E Dylan lo trova troppo irresistibile per lasciarselo sfuggire. Sweet Addiction è la storia della battaglia di una donna di mantenere una relazione senza impegno e del desiderio di un uomo di non lasciarla mai andare.


martedì 25 luglio 2017

Recensione: La vita in due di Nicholas Sparks

Ciao amici lettori.
Luglio sta finendo e questa è l'ultima settimana che riuscirò a postare perchè il mese prossimo il chiude blog e festeggerà i suoi 3 anni di vita. Ho organizzato infatti per l'occasione un evento anticipato e per chi se lo fosse perso cliccate subito QUI
Intanto però oggi voglio parlarvi di uno dei miei autori preferiti. Ho letto tutti i suoi libri e ormai li compro a scatola chiusa. Quando ho letto che era uscito un suo nuovo libro, stavo proprio pensando di fare un salto in libreria e invece l'ho trovato al supermercato mentre facevo la spesa 😎 ovviamente potevo lasciarmelo scappare?
Ed ecco quindi il mio pensiero sul suo ultimo libro.

Trama

A 34 anni, Russell Green ha tutto: una moglie fantastica, un'adorabile bambina di cinque anni, una carriera ben avviata e una casa elegante a Charlotte, in North Carolina. All'apparenza vive un sogno, ma sotto la superficie perfetta qualcosa comincia a incrinarsi. Nell'arco di pochi mesi, Russ si trova senza moglie nè lavoro, solo con la figlia London e una realtà tutta da reinventare. E se quel viaggio all'inizio lo spaventa, ben presto il legame con London diventa indissolubile e dolcissimo, tanto da dargli una forza che non si aspettava. La forza di affrontare la fine di un matrimonio in cui aveva tanto creduto. Ma soprattutto la forza straordinaria di essere un padre solido e affidabile, capace di proteggere la sua bambina dalle conseguenze di un cambiamento tanto radicale. Alla paura iniziale, poco alla volta, si sostituisce la meraviglia di ritrovare dentro di sè le risorse che servono per fare il mestiere più difficile del mondo, il genitore. Russ scopre di saper amare in un modo nuovo, di quell'amore incondizionato che non deve chiedere ma solo offrire. E forse per questo potrà rimettersi in gioco con una donna alla quale dare tutto se stesso.
I libri di Sparks hanno la particolarità di essere particolarmente semplici e diretti. Le sue storie sono sempre belle, strazianti, intense e ricche, ricchissime di emozioni.
Stavolta però la storia principale non è una storia d'amore ma si parla pur sempre di amore ma quello di padre e figlia.

sabato 22 luglio 2017

Il blog compie tre anni

Ciao a tutti amici lettori e buon sabato.
Oggi è una giornata particolarmente importante per il blog infatti come vedete dal titolo compie
3 anni!

Un traguardo che mi riempie di felicità e che non mi aspettavo di raggiungere.
Quando ho cominciato a scrivere sul blog, non pensavo di appassionarmi, di conoscere tante belle persone, nè di proseguire quest'avventura con la voglia di non fermarsi ma di continuare.
Più di tutto sono contenta di aver interagito con tante persone diverse con la stessa passione per i libri, mi piace parlare con voi nel mio angolino ma anche nei vostri di libri. E' un argomento che non stanca mai e sono felice di aver incontrato persone che la pensano come me. Nel corso del tempo il mio piccolo angolino è aumentato di visitatori e questo mi ha riempito di gioia.
Quindi che altro dire se non un immenso GRAZIE! Grazie a coloro che mi seguono dall'inizio, a chi si è aggiunto dopo e chi vorrà ancora seguirmi, davvero Grazie!

Sto diventando troppo smielata?
Forse è colpa di tutti i libri rosa che leggo o di certe serie tv che mi piacciono tanto... ma torniamo ad essere seri.
In realtà il compli blog non è oggi perchè come da data del primo post è il 31 agosto.
Non ho confuso le date, è solo che per quella data in particolare non riesco mai a organizzare qualcosa perchè non sono on line e quindi ho pensato che stavolta sarebbe stato carino anticiparmi piuttosto che fare qualcosa dopo. Non so se il periodo è quello giusto perchè molti di voi saranno in ferie, ma insomma tentiamo e vediamo come va.

Per festeggiare al meglio questo evento importante, ho pensato di organizzare qualcosa di speciale per voi lettori. E cosa c'è di meglio di un buon libro per chi ama leggere?
Ecco perchè ho deciso di chiedere la collaborazione di autrici poco conosciute e non per mettere in palio i propri libri e regalare a qualcuno una copia digitale.


venerdì 21 luglio 2017

Rubrica 5 cose che... #31:5 serie tv della mia adolescenza

Buon venerdì amici lettori.
Oggi ritorna l'appuntamento con la rubrica 5 cose che.

La Rubrica 5 cose che ... è un'iniziativa ideata dal blog Twins Books Lovers.Per sapere tutti i dettagli e se volete iscrivermi perchè non c'è scadenza cliccate QUI.
Oggi ho deciso di usare un argomento vecchio che avevo saltato e quindi parlerò delle 5 serie tv della mia adolescenza.
Cominciamo subito.

giovedì 20 luglio 2017

Recensione: P.S. I love you di Kasie West

Ciao a tutti amici lettori.
Il mese prossimo ci sarà finalmente un pò di pace col tram tram quotidino e sinceramente non vedo l'ora. Spero di avere più tempo per leggere, soprattutto se sono letture leggere e carine come questa che vi propongo oggi.

Trama

Il sogno di Lily è comporre canzoni. Scrive versi ovunque le capiti. Anche durante le lezioni che proprio non riesce a digerire, per esempio quelle di chimica. Almeno fino al giorno in cui, richiamata per la sua disattenzione, dal suo banco sparisce qualsiasi oggetto possa distrarla: tranne un foglio per prendere appunti. Ma la sua passione è più forte di tutto. E così Lily inizia ad appuntare versi sul banco, sperando che nessuno se ne accorga. Qualcuno però la scopre. Qualcuno che legge quel che lei scrive e aggiunge parole alle sue, sul banco. A ogni lezione di chimica, tre volte a settimana. Quella che nasce tra Lily e il suo misterioso interlocutore è una vera e propria corrispondenza, che la entusiasma, le dà energia e la spinge a trasformare quelle frasi in testi di vere e proprie canzoni. La magia sembra interrompersi quando Lily scopre che il suo corrispondete è Cade, un ragazzo che lei ha sempre profondamente detestato...
Il titolo magari può trarre ad inganno per un libro con lo stesso titolo ma con la storia completamente diversa.
Ho letto P.S. I love you di Cecelia Ahern e mi è piaciuto tantissimo, non ho avuto ancora il tempo di recensirlo ma spero di farlo a breve. Questo libro con lo stesso titolo racconta una storia molto diversa ma con le lettere che hanno un'importanza fondamentale.

mercoledì 19 luglio 2017

Speciale Rare 18 Roma

Buon pomeriggio amici lettori.
Si lo so di solito non posto due volte lo stesso giorno, ma stavolta c'era qualcosa che era il caso di condividere e quindi eccomi di nuovo qui con voi per parlare del Rare.


L'ho visto in giro un pò ovunque e ho pensato che fosse giunto il tempo di parlarne anch'io nel mio angolino.
Cos'è il Rare? E' un evento a cui parteciparanno molti autori che si terrà a Roma sabato 23 giugno 2018.
Di solito questi eventi ci sono sempre al nord e anche se mi piacerebbe andare, evito sempre. Adesso invece quando ho letto Roma ero felice, perchè tra casa mia e Roma non c'è tantissima distanza e poi c'è un anno di tempo per organizzarsi no?
Ma andiamo a vedere nel dettaglio tutte le informazioni.

Recensione: La dolcezza può far male di Daniela Volontè

Ciao a tutti amici lettori.
Oggi avrei dovuto postare le nuove uscite librose, ma prima però volevo parlarvi di un libro che ho letto tutto d'un fiato e che la Newton mi ha gentilmente inviato in formato digitale. Grazie!
Daniela Volonté non è solo una brava autrice ma è anche una persona gentile. Su fb ho visto che chiedeva se c'era qualcuino disposto a  leggere il suo ultimo libro e ovviamente mi sono subito dichiarata pronta perchè ho letto tutti i suoi libri ed ero curiosa di questo suo nuovo lavoro.

Trama

Jack Lang è uno scrittore di gialli di fama internazionale e nonvuole mai comparire in pubblico. Dietro al suo pseudomino si nasconde Gabriele Neri, un uomo la cui esistenza è stata stravolta dal diabete e dalla mancata accettazione della sua nuova condizione.Cassandra Accorsi divide l'appartamento e il lavoro con la sua migliore amica, Elisa. E' una web designer e il suo ufficio si trova tra il suo salotto e la cucina. Cassandra ha paura di viaggiare da sola e quando, per cause di forza maggiore, deve partire da Roma alla volta di Milano, accetta di condividere l'auto con una compagna di viaggio. Peccato che invece di una ragazza, sarà Gabriele a rispondere al suo annuncio. Arrivati a Milano, dopo un viaggio disastroso, entrambi sono più che felici di dirsi addio, ma il destino ha deciso di rimescolare le carte, e per entrambi ha in serbo una sorpresa.
Comincio subito col dire che questa storia si differenzia molto dalle sue precedenti perchè è una storia più breve e molto, molto semplice.

martedì 18 luglio 2017

Recensione: La cosa più bella che ho di K.A. Tucker

Ciao a tutti amici lettori.
Oggi voglio parlarvi di un'autrice che mi piace molto. Il primo libro di questa saga 99 giorni mi era piaciuto molto, mentre il secondo La ragazza che amava la pioggia mi ha un pò deluso. (Per leggere le recensioni cliccate sui titoli).
Quindi ero curiosa di conoscere questa sua successiva storia e a lettura ultimata posso dire che questo terzo è stato meglio del secondo, cover e titolo a parte però perchè secondo me potevano fare di meglio.

Trama

Amber Welles ha 25 anni e un gran bisogno di uscire dagli stretti e rassicuranti confini della cittadina dell'Oregon in cui è cresciuta. Quando finalmente, armata dei risparmi di due anni, può partire alla scoperta del mondo, è pronta a tutto. Tranne che a morire a Dublino. Eppure, se non fosse stato per il coraggio di un estraneo, sarebbe finita proprio così. Amber gli deve la vita, ma il ragazzo scompare prima che lei possa ringraziarlo.River Delaney, 24 anni, è molto scosso. Nessuno doveva farsi male. Ma poi è arrivata quella turista americana. Non poteva lasciarla morire, ma non poteva rischiare di essere identificata sulla scena, quindi è scappato. E' tornato alla sua quotidianità, a gestire il pub di famiglia. Ma la vita di tutti i giorni sta diventando sempre più complicato, per colpa di suo fratello Aengus e le sue associazioni a delinquere. Quando la ragazza americana lo rintraccia, River si accorge di essere pericolosamente attratto da lei. E averla intorno è un rischio che non è disposto a correre. La cosa migliore da fare sarebbe allontanarla, ma non è facile respire qualcuno che ossessiona i tuoi pensieri.
La protagonista di questa storia è Amber già conosciuta nel primo libro perchè sorella di Jesse.
Ammetto che il suo personaggio mi aveva incuriosita poco e quindi non ero del tutto entusiasta di leggere una storia sua, tuttavia la lettura è stata piacevole.

lunedì 17 luglio 2017

Rubrica Questi libri no #4

Buon lunedì a tutti amici lettori.
Oggi sono andata al matrimonio di mia cugina che ha organizzato una cosa carinissima.
Il segnaposto di ogni ospite sarà composto da tre libri. Immaginate la mia gioia vero? Originale e molto adatta per chi ama i libri.
Oggi però approfitto della programmazione di blogger e voglio lasciarvi alla mia rubrica dedicata ai libri che non mi sono piaciuti.


Questi libri No è una rubrica a cadenza casuale in cui parlo di tre libri che non mi sono piaciuti e che secondo me meritano un punteggio al di sotto delle tre stelline nella valutazione finale.
Sarebbe bello poter dire che ogni libro che leggiamo, ci è piaciuto ma non è così e quindi ecco il motivo di questa rubrica in cui raggrupperò tre titoli.

Cominciamo.

venerdì 14 luglio 2017

Rubrica 5 cose che... #30: 5 libri con meno di 200 pagine che consiglio

Buon venerdì a tutti amici lettori.
Il fine settimana finalmente è arrivato e devo dire che era ora!
Oggi torna l'appuntamento con la Rubrica 5 cose.


La Rubrica 5 cose che ... è un'iniziativa ideata dal blog Twins Books Lovers.
Per sapere tutti i dettagli e se volete iscrivermi perchè non c'è scadenza cliccate QUI.
Ogni settimana i blog che partecipano decidono di parlare di un argomento comune, facendo appunto una lista delle 5 cose.
Oggi parleremo di libri con meno di 200 pagine che consiglio.

giovedì 13 luglio 2017

Recensione: Un matrimonio di convenienza di Felicia Kingsley

Ciao a tutti amici lettori.
Oggi vi propongo una lettura leggera e divertente adatta per questo periodo da leggere magari sotto l'ombrellone.

Trama

I soldi non fanno la felicità ma possono cambiarti la vita...Come a Jemma, truccatrice teatrale con un debole per i ballerini latino-americani che vive a Londra in un seminterrato, proprio sotto ai genitori hippy. La nonna le ha lasciato un'enorme eredità,c he potrà ottenere un uomo di nobile titolo.I soldi non fanno la felicità ma possono cambiarti la vita...Come ad Ashford dodicesimo Duca di Burlingham, cresciuto negli agi e nel lusso, rispettabile esponente dell'aristocrazia inglese, ambito da tutte le debuttanti, che scopre di essere sull'orlo della bancorotta e con il rischio di perdere il tiolo.Così, due persone che mai sarebbero state destinate ad incrociarsi, si trovano a stringere un accordo: un matrimono di interesse, per cambiare la propria vita o per salvare quello che si è sempre avuto.Ma Jemma è un'estranea nel mondo di Ashford, fatto di fomalità, ricevimenti, altezzosi aristocratici mentre Ashford si ritrova come moglie una persona poco collaborativa, sempre pronta al conflitto e decisamente irritante.
Avevo addocchiato questo libro da un pò e ho aspettato il momento giusto per leggerlo.

mercoledì 12 luglio 2017

Nuove uscite librose #58

Ciao a tutti amici lettori.
Inutile dire che mentre scrivo questo post, ho il bel ventilatore accanto. Come si potrebbe altrimenti? Troppo caldo davvero e non siamo nemmeno ad agosto... quest'estate è decisamente arrivata troppo in fretta ma consoliamoci con le nuove uscite librose.


La scorsa settimana ho saltato l'appuntamento perchè avevo pochi titoli da mostravi, adesso invece ne sono di più quindi preparatevi alla lunga carrellata.

Cominciamo dalla Newton

Un perfetto amore sbagliato

Cooper Moore non ha mai davvero considerato Maggie Williams. Per lui è sempre stata la sorella minore del suo migliore amico, una ragazzina lentigginosa con i capelli ricci e ribelli, lontana mille miglia dai suoi gusti in fatto di donne. Non ha mai pensato a lei se non come a una bambina. Poi qualcosa è cambiato. Una notte l’ha vista tutta scompigliata e selvaggia, con una luce particolare nello sguardo coraggioso, e all’improvviso Cooper ha capito che avrebbe fatto qualsiasi cosa per proteggerla, anche starle lontano, se necessario. Maggie non si sarebbe mai aspettata di trovare il suo promesso sposo avvinghiato alla damigella d’onore un’ora prima del fatidico sì, ma la vita, si sa, è imprevedibile. L’unica cosa da fare ora è allontanarsi il più velocemente possibile, e andare a New York, da suo fratello. Purtroppo lì vive anche Cooper e Maggie ha paura di ciò che potrà succedere al suo cuore già strapazzato. Forse, se riuscirà a tenere sotto controllo i sentimenti, l’amico playboy di suo fratello potrebbe rappresentare un rifugio senza implicazioni in un momento così doloroso. Forse.


martedì 11 luglio 2017

Recensione: Paper Prince di Erin Watt

Ciao a tutti amici lettori.
Come avevo già anticipato ieri, ecco una nuova recensione.
Sto cercando di non pubblicarle di seguito, ma questa lettura meritava di essere raccontata perchè come ho detto in precedenza mi sono lanciata sul secondo libro dopo poco letto il primo e quindi sono diventata anch'io una fan della famiglia Royal.

Trama

Ella non sa dire che la sua vita fosse migliore o peggiore prima che Callum Royal la trovasse. Ma una costa è certa: da quando è piombata in casa Royal come un tornado, per lei è cambiato tutto. Scuola privata, feste e vestiti costosi. Con la sua grinta e la sua schiettezza, è riuscita persino a vincere l'ostilità dei fratelli Royal, a conquistare il loro rispetto e il loro cuore - in particolare quello di Reed. Il più imprescrutibile dei cinque. Bello, ricco e popolare, Reed ha tutto. Le ragazze fanno la fila per uscire con lui e i ragazzi lo rispettano. Eppure, nulla e nessuno sembra importargli. Perchè i Royal sono così: non sono facili ai sentimenti, piuttosto li seppeliscono, fingendo che niente li sfiori. Con Ella però, per la prima volta dopo la morte della madre, Reed ha permesso a se stesso di lasciare andare alle emozioni. Ma il suo mondo crolla quando, dopo una discussione, Ella scompare senza lasciare traccia. D'altronde è abituata a scappare e rifarsi una vita ripartendo ogni volta da zero. Tutti incolpano Reed per quella fuga, i suoi fratelli lo odiano e se possibile, lui odia se stesso ancora di più. Ed è disposto a fare qualsiasi cosa pur di ritrovarla. Ma, se anche ci riuscisse, sarebbe in grado di riconquistare il suo cuore?
Questo libro inizia finalmente con un pov di Reed e direi che era ora perchè ero molto curiosa di conoscere i suoi pensieri che nel primo Paper Princess (cliccare sul titolo per la recensione) non sono nemmeno accennati.
Parte quindi un pò prima del finale dell'ultima volta e scopriamo perchè Ella lo trova in quella posa compromettente capendo o almeno cercando di capire le sue motivazioni.

lunedì 10 luglio 2017

Recensione: Amore, cioccolato e disastri di Samantha L'lle

Buon lunedì a tutti amici lettori.
Di solito non pubblico recensioni di lunedì è vero, ma stavolta ho due libri che voglio farvi conoscere e mentre quello di domani è più sulla bocca di tutti, (stay tuned perchè domani ci sarà un'altra recensione) quello di oggi ha invece un simpatico odore di leggerezza ed è perfettamente adatto per questo periodo estivo.

Trama

La vita di Samuela e dei suoi figli è una continua montagna russa tra casa, lavoro, asilo, per non parlare di giochi scatenati, ginocchia sbucciate e bernoccoli in ogni dove. Rimasta vedova di un marito che la tradiva, l'unica persona su cui può contare è l'amica Caterina, frizzante proprietaria di una pasticceria sull'orlo del fallimento.Entrambe hanno giurato fedeltà al cioccolato e non volere mai più un uomo nella loro vita, ma il destino non la pensa allo stesso modo e a Samuela capita uno strano incontro. Demetrio è un uomo furoi dal comune e un padre meraviglioso per le sue gemelle, anche se non sa fare i codini nè le collanine e confonde le principesse dei cartoni animati. Superata la diffidenza iniziale, l'amicizia tra Samuela e Demetrio rende tutto più facile perchè insieme formano una squadra formidabile: lei sa inflare le perline con le gemelle e lui re cesti di fila con le due pesti. In poco tempo diventano una tribù affiatata, ma Demetrio vuole di più e non ne fa mistero mentre Samuela avanza e indietreggia, confusa dalle sue paure.
La voce narrante della storia è Samuela, Sam, una madre single che si destreggia tra lavoro e bambini ancora piccoli che necessitano dell'attenzoine di una mamma.

giovedì 6 luglio 2017

Recensione: Grazie per avermi spezzato il cuore di Lauren Layne

Ciao a tutti amici lettori.
Oggi voglio parlarvi di un libro che ho  visto in giro da altri blogger e che ero molto curiosa di leggere.
La cover e il titolo sinceramente mi ispiravano poco, ma le recensione entusiaste che ho letto mi hanno convinto e adesso posso dire di aver fatto bene.

Trama

Quando Olivia Middleton abbandona il glamour di Park Avenue per una remota città costiera del Maine, tutti danno per scontato che l'abbia fatto per seguire il suo istinto altruista. Ma Olivia nasconde un segreto: lavorare in un'associazione che si occupa del recupero di veterani di guerra non è esattamente un atto di generosità, ma una penitenza. Il problema è che la persona che le viene affidata non è l'anziano triste e riconoscente che si aspettava di incontrare, ma un ventiquattrenne scostante che non ha alcuna intenzione di diventare lo strumento per la redenzione di Olivia. E soprattutto ha uno sguardo che paralizza.Paul Langdon non ha bisogno che uno specchio gli riveli di non essere più il quaterback che era prima della guerra. Sa che è diventato brutto dentro e fuori e ha deciso che farà di tutto per mantenere la forma di esilio che si è auto-imposto, anche a costo di perdere la sua eredità. Ma Paul non aveva fatto i conti con la splendida ventiduenne a cui è stato affidato, e che gli ricorda fin troppo tutto quello che ha perso e che non potrà mai più avere indietro. Più lei cerca di convincerlo ad abbassare le difese che si è costruito intorno, più è difficile riuscire a tenerla a distanza.Ora Paul e Olivia devono decidere: saranno in grado di aiutarsi a vicenda o sono perduti per sempre?

Sono andata a cercare la cover e il titolo originale e sinceramente mi piace di più. A parte le calze rosa della ragazza nella prima cover che hanno un significato toglierei tutto titolo compreso. Ma allora perchè cambiarlo mi chiedo? Certe volte queste scelte non le capisco davvero.

Per fortuna però a volte si va oltre ed è un bene perchè altrimenti si rischia di perdere un gran bel libro come lo è stato questo.

La storia è divisa dai due punti di vista, quello di Olivia e quello di Paul due persone molto simili che si trovano in un momento particolare e che scopriranno in fretta di non poter fare a meno l'uno dell'altra.
Non si tratta dei soliti protagonisti che hanno un passato difficile, ma anzi di due persone che hanno vissuto un'infanzia agiata e hanno dei genitori ricchi che si prendono cura di loro al meglio delle loro possibilità.

mercoledì 5 luglio 2017

Rubrica Favole #6 La fiaba di Tremotino

Ciao a tutti amici lettori.
Oggi voglio rispolverare un pò una mia vecchia rubrica: sto parlando di quella dedicata alle Favole e stavolta voglio parlarvi della Fiaba di Tremotino.


Tremotino è un personaggio nato dalla penna dei fratelli Grimm anche se ammetto di conoscere il suo nome perchè uno dei personaggi di una serie che adoro Once Upon a Time.
Ci sono similudini tra i due? Qualcuna si, ma vediamola nel dettaglio.

martedì 4 luglio 2017

Recensione: Paper Princess di Erin Watt

Ciao a tutti amici lettori.
Con queste temperature troppo calde, voglio parlarvi di un libro che ho deciso di leggere dopo averne sentito parlare davvero tanto.
Si sono scatenate polemiche, alcuni lo hanno amato, altri l'hanno detestato e non sapendo bene da che parte schierarmi, la cosa migliore da fare è stata quello di leggerlo per farmi un'opinione mia.
Mi è piaciuto? Scopriamolo insieme.

Trama

A diciassette anni, Ella Harper ha già imparato a sbrigarsela da sola. Sempre in fuga, dalle difficoltà economiche e dagli uomini sbagliati di sua madre, si è districata tra mille lavori per riuscire a far quadrare i conti, studiare e costruirsi un futuro migliore. Finchè, un giorno, nella sua vita compare un certo Callum Royal. Distinto ma deciso, nel suo costoso abito da sartoria dice di essere il migliore amico del padre, che lei non ha mai conosciuto, nonchè il suo tutore legale. In quanto tale, sarà lui d'ora in poi a sostenere le spese per il suo mantenimento e la sua istruzione, a patto che Ella accetti di divere con lui e i suoi cinque figli. Ella sa che il sogno che Callum Royal sta cercando di venderle è sottile come la carta. Ed è diffidente e furiosa. Ma ancora di più lo sono i fratelli Royal. Easton, Gideon, Sawyer, Sebastian e ... Reed. Magnetici e pericolosi, non mancano di farla sentire un'intrusa: lei non appartiene, e non apparterrà mai, alla loro famiglia. E a nulla valgono i tentativi pacificatori di Callum. Ella però non è certo il tipo che si lascia intimorire e le scintille a casa Royal non tardano ad arrivare. Soprattutto dopo un bacio rubato, che innescherà un'irrastabile spirale di rabbia, gelosia e desiderio. Per non scottarsi, Ella dovrà imparare presto le regole del gioco ...
L'unione di due autrice e quindi un racconto a quattro mani non sempre dà dei bei frutti (vedi Flower) invece qui si nota poco l'unione e il risultato finale è una storia completa e unica.

lunedì 3 luglio 2017

Blogtour Time Deal di Leonardo Petragnani: I cinque sensi

Ciao a tutti amici lettori.
Siete già andati al mare o non siete ancora in vacanza?
In entrambi i casi, parlare di libri fa sempre bene quindi oggi sono qui per parlare del blogtour di Time Deal l'ultimo libro di Leonardo Patrignani organizzato da Milioni di particelle


Ma vediamo prima nel dettaglio di cosa parla questo libro.

Trama

Ci sono promesse che non posso essere mantenute. Come quella che Julian ha fatto ad Aileen. Era solo un bambino quando l'ha vista per la prima volta, e se n'è innamorato perdutamente. Da quel momento ha giurato che non l'avrebbe lasciata mai. Che sarebbe rimasto con lei per sempre. Ma si può davvero promettere per sempre? Non in una città come Aurora. Una metropoli schiacciata da un cielo plumbeo e soffocata dall'inquinamento, in cui l'aspettativa di vita è scesa drasticamente. Almeno finchè all'arrivo del Time Deal, un farmaco in grado di arrestare l'invecchiamento cellulare. Nessuno ne conosce i possibili effetti collaterali, solo qualcuno immagina quali possano essere le conseguenze morali e sociali. La città è divisa in due: da una parte chi insegue cecamente il sogno della vita eterna, dall'altra chi invece rifiuta di manilpolare la propria esistenza e preferisce che il tempo scorra secondo natura. Julian è tra questi ultimi. Ma Aideen non ha avuto scelta: figlia di un noto avvocato, che finanzia da sempre la casa farmaceutica del Time Deal, è stata sottoposta al trattamento. Finchè qualcosa va storto ...

Questo libro è stata una lettura particolare perchè non rientra nel mio genere, ma ogni tanto fa bene uscire fuori dalla nostra confort zone per sperimentare qualcosa di diverso non trovate?
E parlando di cose diverse oggi la mia tappa riguarderà i cinque sensi. O per meglio dire i cinque sensi che io ho provato leggendo il libro.

venerdì 30 giugno 2017

Monthly Recap #Giugno

Ciao a tutti amici lettori.
Siamo giunti alla fine di giugno, in un certo senso per me è volato quindi ecco pronto il Montly Recap.

Vediamo cosa è successo nel dettaglio in questo mese.