martedì 20 febbraio 2018

Recensione: La prima cosa bella di Bianca Marconero

Ciao a tutti amici lettori.
Come procedono le vostre letture?
Io ho deciso di dare la precedenza a libri che avevo da un bel pò di tempo in lista e quindi non recenti. Per questo la mia scelta è ricaduta su un'autrice che mi ha conquistata nel suo libro L'ultima notte al mondo (cliccare sul titolo per la recensione).
La penna di Bianca mi è così piaciuta che finalmente sono riuscita a leggere un altro suo libro.
Mi sarà piaciuto come il primo?
Scopriamolo insieme.

Trama


Esiste solo l'amore non corrisposto: questa è la convinzione di Dante Berlinghieri, ventunenne nerd appassionato di cinema e fumetti. Tra una birra nel solito posto, un esame all'università e una sosta in fumetteria, la sua vita scorre più o meno tranquilla.Ma una sera come tante, in uno dei soliti posti, arrivano anche delle ragazze e da quel momento il mondo di Dante verrà completamente capovolto. Si ritroverà promosso al ruolo di regista in un film amatoriale, si innamorerà senza riamato, e a sua volta non ricambierà una ragazza che invece si innamora di lui. E in un susseguirsi di eventi imprevisti e imprevedibili, Dante scoprirà che nulla è come aveva immaginato...

Nuovamente ho ritrovato lo stile scorrevole e semplice dell'autrice e ben presto immergersi nella storia è stato facile e naturale.

E' uno di quei libri che comincia dalla fine ed è stato bello capire perchè si fosse arrivati a quel punto. Ho avuto curiosità fin dalle prime pagine e scoprire tutto capitolo dopo capitolo è stato molto interessante.

La voce narrante è quella di Dante protagonista indiscusso dell'intera storia.
Con Dante non si può dire che abbia avuto un bel rapporto, molto spesso durante la lettura avrei voluto mollargli qualcosa in testa e urlargli contro per farlo ragionare. Non che sia un cattivo personaggio, anzi ma è così cieco che secondo me urlargli contro sarebbe stata la soluazione ideale e chissà se avrebbe sentito e soprattutto capito la situazione.
Dante è un'aspirante regista, un ragazzo che puntualmente perde la testa per la ragazza sbagliata con il risultato che la sua vita amorosa è un pò un disastro.
La sua vita scorre tranquilla tra lo studio (poco) e i suoi cortometraggi finchè la sua vita cambia quando una sera insieme ad amici conosce tre ragazze. Tre ragazze che in modo diverso gli cambieranno la vita e lo porteranno a compiere delle scelte.
Come solo lui riesce a trovarsi in situazioni assurde, davvero non lo so. Per non ferire i sentimenti delle persone e convinto di fare la cosa giusta, compie scelte sbagliate.
La cosa da fare quando si commettono sbagli è quello di rimediare, invece Dante non solo continua per la sua strada ma poi si lamenta che non è felice. Senza contare che il suo atteggiamento e le sue scelte non condizionano solo la sua vita ma anche di quella che gli sta intorno.
Si potrebbe pensare che Dante sia un personaggio antipatico, egocentrico e anche arrogante. Invece no, perchè Dante è buono. Possiede un cuore d'oro ed è anche un pò insicuro, ha quell'insicurezza che provoca tenerezza ma è davvero cieco come una talpa quando si tratta di capire la realtà. E' a causa di questo che l'avrei volentieri preso a schiaffi, poi per fortuna ragiona e capisce ma quanto tempo ci mette!



Una storia molto carina, semplice e simpatica che ci mostra come a volte la felicità è proprio accanto a noi, dobbiamo solo avere l'accortenza di guardare meglio. Cerchiamo l'amore e la felicità come se fossero sentimenti lontani, irraggiungibili e invece basterebbe fermarsi a riflettere per capire che non dobbiamo poi allontanarci tanto, perchè è tutto accanto a noi, basta allungare una mano.
Mi è piaciuto come l'autrice abbia mostrato le insicurezze di un ragazzo anzichè quelle di una ragazza come di solito si legge, è una novità che mi è piaciuta. E' stato bello anche vedere l'amicizia tra ragazzi che è ben diversa da quella femminile e il modo in cui sebbene tutti diversi l'uno dell'altro anche i ragazzi sono solidali l'uno con l'altro e sanno aiutarsi quando arriva il momento giusto.

Questa nuova storia di Bianca mi è piaciuta, a tratti ironica e soprattutto molto semplice. Ho adorato tanto la sua semplicità perchè a volte le storie più semplici sono quelle più belle.
L'unica pecca è stato il finale che devo dire mi ha lasciato un pò con l'amaro in bocca. Non che sia brutto, semplicemente l'avrei preferito più approfondito. Personalmente non preferisco i finali dove si lascia capire quello che succederà, adoro quando c'è l'epilogo che qui ci sarebbe stato benissimo e che invece è mancato.
Inoltre molto spesso mi lascio condizionare dalla protagonista femminile che mi è antipatica sul giudizio del libro e in questo caso, dal momento che Dante è il protagonista, è anche colpa sua se la mia valutazione non è alta come avrei voluto.


Valutazione 3/5






12 commenti:

  1. Ciao, Susy! Io non ho ancora letto niente di questa autrice, eppure penso prima o poi dovrei dargli una chance ☺

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà che non ti sorprenda in positivo come è successo a me Gresi

      Elimina
  2. io ho adorato questo libro, finale compreso. Ma cita anche serie e film del mio cuore, e la coppia mi è piaciuta tantissimo. Non è un romance tipico ma è il mio preferito di Bianca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è vero Chiara non è il tipico romance è vero, è stata una lettura carina nonostante tutto

      Elimina
  3. Ciao Susy, ogni tanto una lettura leggera è proprio quello che ci vuole ;-)

    RispondiElimina
  4. Ciao Susy io devo ancora leggere L’ultima notte al mondo spero di farcela presto però;) Bellissima recensione approfondita come sempre, mi hai incuriosita;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely.
      Devi proprio recuperare quest'autrice e ti consiglio sicuramente L'ultima notte al mondo per prima ^_^

      Elimina
  5. Ciao Susy, questo è uno di quei libri che ho in WL da un sacco di tempo, spero di riuscire dargli una possibilità molto presto... adoro lo stile di scrittura della Marconero ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Frency ciao.
      Forse a te può piacere sai?
      Aspetto di leggere la tua recensione ^_^

      Elimina
  6. Ciao Susy, ancora non ho letto mai di questa scrittrice e questo libro, insieme agli altri sono in WL e spero di dargli una possibilità molto presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ella,
      ah le nostre infinite wl! Questo ce l'avevo da tempo da leggere e alla fine mi sono decisa a dargli una possibilità. Chissà che non succeda la stessa cosa anche a te

      Elimina