lunedì 26 febbraio 2018

Recensione: Paper Heir di Erin Watt

Buon lunedì a tutti amici lettori.
Oggi mi sono svegliata con la neve. Si, avete letto bene: la neve ed è stata una cosa stranissima perchè a Napoli non nevica mai, mi chiedo quanto durerà ma è molto bello.
Di solito il lunedì posto sempre una rubrica perchè mi piace cominciare la settimana con qualcosa che interagisce con voi. L'ultimo lunedì del mese poi, è da un pò di tempo impegnato per una rubrica in particolare (e per quello vi consiglio di passare domani mi raccomando, perchè Ely e io vi aspettiamo sempre con gioia). Stavolta invece stravolgendo un pò le carte, perchè infondo fa bene cambiare ogni tanto, ecco una recensione di lunedì.
Quando ho ordinato questo libro su Amazon ho atteso con pazienza che arrivasse presto e poi quando è successo non ho avuto il tempo di fiondarmi subito sulla lettura e ho dovuto rimandarla. Quando poi finalmente sono riuscita ad aprire le pagine, ecco che sono di nuovo stata catturata dai Royal e dalla scrittura incredibilmente scorrevole di Erin Watt ovvero delle due autrici, che insieme secondo me, sono davvero bravissime. Non vedo infatti l'ora di incontrarle al Rare😍

Trama

Easton Royal ha tutto. E' bello, divertente; possiede soldi, macchine, ragazze e un cognome che gli permette di ottenere sempre ciò che vuole. Eppure il passato gli ha lasciato parecchie cicatrici, e il suo presente è più incasinato di sempre. Gli eccessi sembrano non bastargli mai: ogni pretesto è buono per fare a botte e concedersi un bicchiere di troppo, senza pensare alle conseguenze. Tutto lo annoia ed è costantemente alla ricerca di una nuova sfida da affrontare. Forse è per questo che è così attratto dalla sua nuova compagna di scuola, Hartley Wrigh.Con i suoi occhi grandi e il naso all'insù, Harthley piomba nella vita di Easton in un giorno come tanti. E' molto diversa dalle altre studentesse marionette della Astor Park e, soprattutto, non sembra interessata a lui. Per la prima volta, il nome dei Roayl non è abbastanza.Ma Hartley è solo l'ennesima sfida, una distrazione gradita nella noia quotidiana, o davvero il più difficile da domare tra i fratelli Royal prova qualcosa per lei?
Ho cominciato questa saga con Paper PrincessPaper Prince e  Paper Palace (cliccare sui titoli per le recensioni) e non potevo perdermi la storia di Easton che era chiaro, avesse ancora tanto da dire.

Easton è uno di quei personaggi che ispira subito simpatia. La sua battuta pronta (a volte anche un pò sboccata) il modo sbarazzino che ha di porsi, la sua strafottenza che nasconde però un'affetto profondo per la sua famiglia fa sempre sorridere. I primi capitoli del libro sono stati davvero leggeri, la sua simpatia instantanea mi ha strappato più di qualche risata e mi ha fatto capire perchè ero ansiosa di leggere una sua storia.
Easton è però una testa calda, un ragazzo che fa fatica a trovare interesse per troppo tempo e quindi perennemnte instabile.
In questo libro vediamo come il suo ostentare sempre una sicurezza nasconda però altro: la sua fragilità. Si perchè Easton è in realtà un ragazzo molto fragile colpito da un passato burrascoso, da una famiglia fuori dall'ordinario e con la semplicità di ottenere tutto quello che vuole grazie al buon nome di famiglia e un notevole conto in banca.
Eeaston ha praticamente ogni bene materiale che possa desiderare un ragazzo della sua età, ma fondamentalmente a lui manca altro. Manca essere apprezzato, essere amato al di fuori della sua cerchia familiare, essere capito e spronato a comportarsi in maniera giusta.
E qui entra in gioco Hartley, perchè lei è una ragazza semplice che nasconde dei segreti e che non sembra apprezzare il suo fascino. Una sfida da cogliere o soltanto un momento fuggente per rompere la noia?
Easton non lo sa, ma si butta a capofitto in questa impresa e non sempre fa la cosa giusta perchè Eeston non è perfetto e lo dimostra ogni volta anche quando le sue intenzioni sono buone.



Con lo stile accattivamente, scorrevole e ricco di suspance, ancora una volta queste due autrici hanno saputo catturare il mio interesse. Rivelazioni che non mi aspettavo davvero e un finale che fa solo venire voglia di leggere in fretta il seguito, decisamente questo duo sa come catturare e far restare l'attenzione del lettore ed è sempre un piacere quando si trovano autrici così.
Tuttavia per quanto sia partita con aspettative altissime, devo dire che mi è mancato Reed. Mi è mancata Ella.
Lei qui era presente ma non è la stessa cosa, mi è mancato affezionarmi alla coppia perchè Hartley per quanto abbia un bel caratterino non è riuscita a conquistarmi come è successo con Ella e la sua storia con Easton non mi ha regalato scintille ed emozioni come invece è successo con Reed e Ella.
Non si dovrebbero fare paragoni lo so, ogni storia è diversa ma mi riesce quasi impossibile non farli visti i precedenti e adesso per me Reed e Ella li battono sicuramente.

Sapevo che dovevo aspettarmi un Roayl diverso con Easton come protagonista, perchè è evidente quanto sia diverso da suo fratello tuttavia devo ammettere a malincuore che mi aspettavo un pò di più. Adesso mi auguro solo che nel prossimo libro, dove vedremo come si evolve tutta la storia riesca a soddisfare le mie aspettative esattamente come vorrei. Mi auguro che questo fosse solo un lungo preambolo perchè la vera storia e il vero evolversi del personaggio succeda nel prossimo nel libro. Insomma ai Roayl ci spero ancora e confido ancora in Easton quindi spero di leggere il sequel di questa storia quanto prima.

Valutazione 3/5





6 commenti:

  1. oggi andiamo a coppia :D ho infatti postato la recensione di paper princess che ammetto non mi ha fatta impazzire, si legge velocemente ma sa troppo di cose già viste.
    per quanto riguiarda easton confermo il tuo parere. lo trovo un personaggio davvero simpatico e sono curiosa di scoprire qualcosa di lui. mi spiace che questo libro non ti abbia soddisfatta ma capita .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chicca,
      si sono da poco passata da te e come ti ho detto i libri migliorano dopo.
      Su questo purtroppo avevo aspettative altissime, ma spero di rifarmi nel prossimo libro

      Elimina
  2. Easton è il mio preferito, spero non mi deluda. Devo ancora leggerlo ma lo farò presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora aspetto di leggere il tuo parere Chiara

      Elimina
  3. Ciao Susy, Reed è e resterà sempre il mio Royal preferito. Spero solo di vedere Easton maturare nel prossimo romanzo e per quanto riguarda Hartely, non quanto Ella, ma mi è piaciuta. Spero di conoscerla meglio nel prossimo che non vedo l'ora di leggere per colpa di quel maledetto cliffangher ❤

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si esatto Frency spero anch'io tanto nel prossimo libro, ho alte aspettative e spero che non restino deluse

      Elimina