martedì 11 luglio 2017

Recensione: Paper Prince di Erin Watt

Ciao a tutti amici lettori.
Come avevo già anticipato ieri, ecco una nuova recensione.
Sto cercando di non pubblicarle di seguito, ma questa lettura meritava di essere raccontata perchè come ho detto in precedenza mi sono lanciata sul secondo libro dopo poco letto il primo e quindi sono diventata anch'io una fan della famiglia Royal.

Trama

Ella non sa dire che la sua vita fosse migliore o peggiore prima che Callum Royal la trovasse. Ma una costa è certa: da quando è piombata in casa Royal come un tornado, per lei è cambiato tutto. Scuola privata, feste e vestiti costosi. Con la sua grinta e la sua schiettezza, è riuscita persino a vincere l'ostilità dei fratelli Royal, a conquistare il loro rispetto e il loro cuore - in particolare quello di Reed. Il più imprescrutibile dei cinque. Bello, ricco e popolare, Reed ha tutto. Le ragazze fanno la fila per uscire con lui e i ragazzi lo rispettano. Eppure, nulla e nessuno sembra importargli. Perchè i Royal sono così: non sono facili ai sentimenti, piuttosto li seppeliscono, fingendo che niente li sfiori. Con Ella però, per la prima volta dopo la morte della madre, Reed ha permesso a se stesso di lasciare andare alle emozioni. Ma il suo mondo crolla quando, dopo una discussione, Ella scompare senza lasciare traccia. D'altronde è abituata a scappare e rifarsi una vita ripartendo ogni volta da zero. Tutti incolpano Reed per quella fuga, i suoi fratelli lo odiano e se possibile, lui odia se stesso ancora di più. Ed è disposto a fare qualsiasi cosa pur di ritrovarla. Ma, se anche ci riuscisse, sarebbe in grado di riconquistare il suo cuore?
Questo libro inizia finalmente con un pov di Reed e direi che era ora perchè ero molto curiosa di conoscere i suoi pensieri che nel primo Paper Princess (cliccare sul titolo per la recensione) non sono nemmeno accennati.
Parte quindi un pò prima del finale dell'ultima volta e scopriamo perchè Ella lo trova in quella posa compromettente capendo o almeno cercando di capire le sue motivazioni.


Ella sparisce senza lasciare un solo indizio e per Reed comincia l'agonia. A casa tutti lo incolpano, a scuola tutto va a rotoli e come se non bastasse Brooke (quanto odio questa donna!) gli da il tormento.
Lui incolpa prima di tutto se stesso e non si dà pace.
Callum riesce a riportarla a casa dopo un lasso di tempo che gli sembra infinito ed è intenzionato a tutto pur di riconquistarla.
Diventa ostinato e paziente e nello stesso tempo cercherà di ricucire il rapporto con i fratelli che si stava lentamente spezzando.

Dal canto suo Ella, viene a conoscenza di nuovi segreti che invadono suo padre e i Royal e non sa più cosa pensare.
A parte Val, lei non ha amici e si sente continuamente fuori posto in questo posto da ricchi dove esiste il bullismo, la prepotenza e l'uso della forza fisica. Ma ancora una volta dimostra di avere carattere e di poter controbattere tutto con la sua solita espressione angelica mentre mette in atto piani di vendetta contro chi le fa del male.


Adoro la sua amicizia con Val, una ragazza tenuta in poco conto come lei che però sa cosa voglia dire la parola amicizia ed è sempre al suo fianco quando serve.
E poi c'è Easton che le vuole bene sul serio come se fosse sua sorella. Senza contare che Calum ormai la considera sua figlia. Quest'uomo distrutto dal dolore per la morte di sua moglie e del suo migliore amico, non sa come riportare in piedi la sua famiglia che vede allontanarsi da lui giorno dopo giorno, eppure in questo secondo libro mi è piaciuto di più perchè ci mostra come la sua ignoranza di quello che gli succede intorno sia solo una facciata, perchè in realtà lui ama davvero i suoi figli anche se fa fatica a dimostrarlo.

Ancora una volta grazie a uno stile scorrevole, la storia si legge in fretta e si arriva alla fine con un'altro colpo di scena bomba. Ammetto che questa volta non me l'aspettavo come l'altro quindi è stata una sorpresa anche me e sono molto, molto curiosa di sapere cosa accadrà adesso.
Ho trovato questo secondo libro un gradino sopra al primo, perchè si capiscono molte più cose anche se altre hanno un punto di domanda che spero venga risolto alla fine.

A parte la storia d'amore che come sempre ha attirato il mio interesse - Reed e Ella sono perfetti insieme - penso che sia una bella lettura per la caratterizzazione dei personaggi, per i temi trattati attuali e forti e per farci vedere una famiglia che nonostante abbia tutto, fa fatica a trovare la felicità finchè nella loro vita non appare qualcuno in grado di rimetterli in riga.

Valutazione 4/5 




8 commenti:

  1. Ne sento parlare ovunque e molto bene! A quanto pare un motivo ci sarà 😉😉

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è praticamente un libro chiacchieratissimo Gresi.
      A me personalmente è piaciuto molto

      Elimina
  2. Sono felicissima di sapere che questa lettura ti sia piaciuta molto Susy, io devo ancora recuperare il primo ma spero di farcela presto ❤️ Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely,
      appena lo recuperi fammi sapere ;)

      Elimina
  3. Ciao Susy, ho letto questa ed anche quella di paper princess. Devo ammettere che questo libro non credo proprio faccia per me, però, viste le polemiche di cui è stato protagonista volevo leggere anche cosa ne pensavi tu a questo proposito. Insomma, ero curiosa. Ho capito praticamente che è un libro che può piacere solo agli amanti del genere, a me non credo proprio XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Annamaria.
      si in effetti non credo che potrebbe piacerti perchè a te piace altro. Grazie comunque per aver letto le recensioni e a presto!

      Elimina
  4. Susy ho letto la tua recensione e ancora una volta siamo sulla stessa frequenza d'onda e non posso che essere felice che ti sia piaciuto anche questo secondo libro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero Frency infatti spero che il terzo libro esca a breve perchè sono troppo curiosa di sapere come va a finire!

      Elimina