giovedì 7 settembre 2017

Recensione: Sei tutto per me di Jennifer L. Armentrout

Ciao a tutti amici lettori.
Come avrete notato la grafica è cambiata. Come vi avevo anticipato quella precedente non mi convinceva e quindi mi sono affidata a chi ne capisce più di me e adesso cosa ve ne pare? Io la adoro💔
Oggi approfitto della programmazione di blogger per parlarvi dell'ultimo libro che ho letto.
La programmazione perchè oggi volerò a Nizza da mio fratello. Si avete letto bene, a Nizza e confesso che non vedo l'ora di visitarla 😍 Sarà un viaggio breve perchè non sono potuta restare molto ma conto di parlarvene poi. Intanto se non rispondo subito ai vostri commenti, sapete il perchè😙
Ma torniamo a parlare dell'argomento di oggi, l'ultimo libro di una serie che mi è piaciuta molto.


Trama


Ci sono volute poche ore perchè il mondo di Jilian Lima andasse in frantumi, e sei lunghi anni prima che lei trovasse il coraggio di tornare a casa per gestire la palestra del padre. Jilian si era aspettata molte difficoltà, ma mai avrebbe pensato che l'ostacolo maggiore sarebbe stato dover convivere con Brock, il ragazzo cui aveva confessato il suo amore, per ottenere in cambio un secco rifiuto. Brock Mitchell ha fatto molta strada da quand'era un teppista di quartiere. Grazie all'aiuto del padre di Jilian, è diventato un campione di boxe, nonchè lo scapolo più ricercato della città. E gli basta uno sguardo per capire che Jilian non è più la ragazzina insicura che aveva respinto: è diventata la donna dei suoi sogni, l'unica che lo faccia sentire completo. E, ogni volta che è con lui, Jilian ha impressione che ogni difficoltà scompaia e che in lei rinasca il seme della speranza. Tuttavia, non appena il passato bussa alla sua porta, Jilian capisce che è venuto il momento di affrontare i suoi demoni. Ma la relazione con Brock le darà la sicurezza necessaria per chiudere i conti una volta per tutte o sarà il tallone di Achille che la distruggerà?
Ho iniziato questa saga con Ti aspettavo (cliccare sul titolo per la recensione) e ho adorato i personaggi di Cam e Avery che continuano ad essere i miei preferiti nonostante i vari libri della serie.

Ho apprezzato i vari personaggi a loro collegati e sebbene non tutte le storie mi siano piaciute allo stesso modo, è una serie molto ben fatta. Ero quindi curiosa di leggere l'ultimo capitolo di questa saga. Jilian e Brock li avevamo già conosciuti nel precedente libro anche se brevemente accennati, soprattutto Brock che è per Cam un vero mito. Nuovamente grazie a Cam vediamo quindi inserita questa nuova storia ed entriamo nei panni dei due protagonisti.

Devo dire che è stato molto bello rivedere Cam e Avery sposati e con prole ancora profondamente innamorati l'uno dell'altra 😍 sono troppo dolci e carini insieme e li adoro.
Jilian diventa amica di Avery e baby sitter dei suoi bambini, ha intenzione di cambiare lavoro e accettare il posto che suo padre le ha assegnato ma mai avrebbe creduto di avere a che fare nuovamente con Brock. La loro storia ha molti precedenti che attraverso brevi flash back conosciamo. Lei e Brock si conoscono fin da bambini e Jilian ha sempre nutrito un profondo affetto per lui che lentamente è tramutato in qualcosa di più. Quando è stata abbastanza grande da confessargli i suoi sentimenti però, non è andata come sperava. Le cose sono precitate e si sono persi di vista per molti anni. Ritrovarselo davanti è un vero schock soprattutto perchè si rende conto di non averlo mai dimenticato.
Dal canto suo Brock si rende conto che Jilian non è più la bambina che ricordava e si rende conto di aver preso del tempo inutile e che non vuole sprecare un solo secondo lontano da lei.



Una storia carina che non spicca per originalità, ma che si legge molto in fretta grazie allo stile fluido e scorrevole della Armentrout che reputo ancora una volta molto brava. Tuttavia i personaggi, la storia e l'intera trama non sono riusciti ad emozionarmi come credevo. Inoltre essendo l'ultimo libro di una saga avrei preferito che si facesse maggior riferimento a tutti gli altri, invece a parte una breve apparizione finale in cui li vediamo tutti felici c'è staro davvero poco tempo come se si volesse arrivare in fretta alla fine.
Anche la storia di Brock e Jilian per quanto carina, a un certo punto mi è sembrata affrettata rispetto alle altre e mi è dispiaciuto perchè mi sarei aspettata di più. Questa storia aveva i presupposti per essere un libro davvero carino soprattutto perchè Jilian mi ha fatto molta tenerezza e tutto sommato è una protagonista con del potenziale non del tutto sviluppato. Brock invece non è riuscito proprio a piacermi come gli altri che mi hanno colpito fin dall'inizio e questo ha influenzato il mio giudizio fin da subito.

Conclusione? Una bella storia, carina senza troppe pretese e adatta a chi ama le storie a lieto fine. Per quanto mi riguarda mi ha lasciato un pò con l'amaro in bocca.

Valutazione 3/5



10 commenti:

  1. bella la grafica, mi piace molto! Seguo anche io questa serie, mi piace lo stile dell'autrice, questo devo ancora leggerlo anche per paura di essere un po' stufa della serie. Gli ultimi mi erano piaciuti meno.
    PS Buon viaggio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiara,
      in effetti secondo me i primi sono i migliori. Le serie troppo lunghe poi finiscono per diventare una ripetizione. In questo caso mi ha convinto meno, ma sarò curiosa di sapere tu cosa ne pensi ;)

      Elimina
  2. Ciao Susy! Bellissima la nuova grafica, autunnale, ma vivace. Mi piace un sacco *_*
    Non ho mai letto nulla di questa autrice, anche se ho sempre sentito parlare benissimo del suo stile. Non saprei proprio da quale libro cominciare, ma mi incuriosisce troppo leggere qualcosa di suo e prima o poi lo farò :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maria,
      felice che la grafica ti piaccia, mia cugina è bravissima :)
      Io adoro quest'autrice che forse un pò si distacca dalle tue corde ma ogni tanto è bello provare di tutto

      Elimina
  3. Ero curiosa di sapere il tuo parere su questo libro. Io sto leggendo la storia di Teresa e Jase ma ho sbirciato quella di Jillian e da quello che ho spiato (sono un tipo strano, lo so) è la mia preferita.
    Divertiti a Nizza, Susy. Prendi spunto per la location di qualche romanzo :-9

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lella.
      Spero che questo libro ti piaccia più di me. Poi fammi sapere ;)

      p.s. grazie :P

      Elimina
  4. Ciao Susy, sono d'accordo con te. Non é stato eccezionale questo romanzo ma semplicemente piacevole. 💜

    RispondiElimina
  5. Di questa serie ho letto solamente il primo volume ma non credo che continuerò con i volumi successivi... Era senza dubbio una piacevole lettura, ma non mi ha catturata abbastanza :|

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dispiace Silvia :-(
      Io invece il primo l'ho adorato e proprio per loro ho proseguito anche se non tutti sono stati all'altezza di Cam e Avery

      Elimina