venerdì 13 novembre 2015

Recensione: Oltre l'amore di Jay Crownover



Trama

Divertente e senza paura, Cora Lewis sa come mantenere in riga i suoi amici tatuati e cattivi ragazzi al Marked . Ma sotto tutta quella ostentazione e sfacciataggine si nasconde un cuore spezzato. Cora non vuole lasciarsi ferire di nuovo. Sta aspettando di innamorarsi dell'uomo perfetto, di un ragazzo senza drammi, senza passato e pronto per impegnarsi. Poi incontra Rome Archer.
Roma Archer è ben lontano dall'essere l'uomo perfetto che potrebbe essere. E' testardo, rigido, e prepotente. Ed è tornato dalla sua ultima missione un pò più a pezzi. Ricopre molti ruoli: fratello maggiore, figlio rimbambito,-supersoldato ma nessuno di questi li calza a pennello ormani, Ora è solo un uomo che cerca di capire cosa fare con il resto della sua vita, mantenendo i demoni oscuri della guerra e della perdita a bada. Sarebbe stato felice di soffrire da solo, fino a quando Cora non entra nella sua vita e tutto si trasforma in un lampo accecante di colore in un mare di grigio. La perfezione potrebbe non essere tra le carte, ma perfettamente imperfetti potrebbero semplicemente durare per sempre.

Terzo libro di questa saga che devo dire è molto carina e si legge con facilità.

Nel primo libro abbiamo avuto come protagonista Rule un ragazzo che sembrava non poter mai mettere la testa a posto, ma ci è riuscito grazie a Shaw. Il libro è Oltre le regole (cliccare sul titolo per la recensione)
Nel secondo invece abbiamo conosciuto Jet che ha trovato l'amore con Ayden Oltre noi l'infinito (cliccare sul titolo per la recensione) e in questo terzo abbiamo come protagonista Rome il fratello maggiore di Rule.

La storia è raccontata come gli altri alternando i due punti di vista. Rome e Cora li abbiamo già conosciuti, seppur sommariamente, nel corso degli altri libri ma qui le loro vicende sono più incentrate e conosciamo meglio i due personaggi che sono molto simili. Entrambi hanno la tendenza a prendersi cura dei loro cari compensando consigli e buon senso, entrambi amano incondizionatamente i loro cari e farebbero qualsiasi cosa per vederli felici ed entrambi conoscono il vero valore della famiglia.

Da quando è tornato a casa dalla guerra Rome non è più lo stesso, pesanti incubi invadono ogni notte i suoi sogni e non riesce a scrollarsi di dosso la sensazione di aver deluso la sua famiglia a cominciare da Remy.
Sarà Cora col suo spirito combattivo e la sua tenacia a far si che Rome piano piano si riprenda, ma farà di più perchè conquisterà del tutto il suo cuore.
Rome capisce che senza di lei non è completo e farà di tutto per farle capire quanto il loro legame sia forte anche se per lei è complicato esternare a parole quello che prova, tra di loro è tutto perfetto così.

Belli e complessi entrambi i personaggi che già da solo sono una vera forza, ma insieme sono una forza della natura. Si completano e si uniscono alla perfezione, come se uniti rispecchiassero la vera parola di unione.

Mi piace moltissimo di questa saga il valore dell'amicizia che ha accompagnato tutti i libri, i legami di sangue sono importanti è vero ma è anche fondamentale l'amicizia quella vera perchè è quello che lega questo gruppo variopinto.
Ci sono sempre l'uno per l'altra a prescindere dalla situazione, dal momento, quando hanno bisogno di qualcosa sanno di poter contare su qualcuno ed è una cosa bellissima e mi piace come è stata strutturata.

E' stato bello leggere ancora di Rule e Shaw la coppia che finora mi è piaciuta di più delle tre e che ha dato una svolta alla loro vita rendendo perfetta la definizione felicità.
Si è anche capito chi sarà il prossimo protagonista e sono curiosa quindi di leggere di Nash. Il libro in questione è Oltre i segreti (cliccare sul titolo per la recensione) mentre la storia di Rowdy è Oltre il destino (cliccare sul titolo per leggere alla recensione)

Al precedente libro avevo dato una valutazione più bassa, adesso con questo ritorno a dare la stessa valutazione del primo.

Valutazione 4/5






6 commenti:

  1. Ciao Susy, è piaciuto molto anche me questo terzo romanzo, e ho apprezzato ritrovare Rule e Shaw! Mi piacerebbe molto leggere qualcosa su Remy, chissà se l'autrice ha in mente di scrivere un romanzo anche su di lui...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. secondo me sarebbe stato un bel personaggio Remy e mi dispiace un pò che sia presente solo nei loro ricordi.
      Questo libro mi è piaciuto più dell'altro ed è stato molto bello vedere Shaw e Rule

      Elimina
  2. Ciao! Questa saga non mi ha mai delusa finora, ho apprezzato molto questo libro, ma sicuramente la presenza di Rule e Shaw ha dato quel tocco in più! =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esattamente, Shaw e Rule restano i miei preferiti tra di loro comunque è una saga molto carina

      Elimina
  3. Ho trovato il tuo blog grazie al Link Party - Christmas Edition :) sono molto contenta.
    Non conoscevo questo libro, ma ora non vedo l'ora di leggerlo... dici che leggerlo senza aver letto gli altri è fattibile?
    Mi ha incuriosita tantissimo la trama e il tuo parere positivo... :) e sono molto attratta dal fatto che venga data importanza all'amicizia.

    RispondiElimina
  4. Ciao e benvenuta!
    Questo libro insieme al primo della serie sono quelli che ho preferito, bhe si volendo potresti leggere solo questo ma ti consiglio comunque di leggere il primo per capire un pò di cose a cui si fa riferimento visto che in questo libro il protagonista è un Archer come nel primo.
    Si l'amicizia gioca un ruolo fondamentale ed è una delle cose che ho apprezzato di più nella saga

    RispondiElimina